Connect with us

Serie TV

Icardi 1×02 – Mauro torna di moda per il Milan?

Pubblicato

|

Icardi-Milan: matrimonio in vista?

Mauro Icardi al Milan è più di un’idea di inizio estate. A spingere verso questa soluzione concorrono diversi fattori. Anzitutto la voglia dell’argentino di tornare protagonista. Quella che si avvia alla conclusione è stata un’annata avara di emozioni per l’ex interista, rimasto vittima dell’eccessiva abbondanza di stelle del Psg. Icardi vuole tornare ad essere protagonista e per farlo accetterebbe anche una riduzione di ingaggio. Il secondo aspetto da considerare è la volontà del Milan di acquistare una punta di livello. La stagione che si sta concludendo ha sottolineato il grande lavoro di Pioli, capace di far crescere il livello qualitativo, ma anche le difficoltà dei rossoneri nel finalizzare la mole di gioco. Queste due esigenze alla fine potrebbero convergere per regalare un matrimonio inatteso.

Icardi-Milan: i motivi del sì

Icardi in questa stagione ha giocato appena 13 gare da titolare, per un totale di 1307 minuti e 5 reti. In Champions, addirittura, è sceso in campo solo per 46 minuti. L’argentino è scivolato ad ultima riserva nelle gerarchie di Pochettino ed è difficile pensare che la prossima stagione le cose miglioreranno. La verità è che Icardi mal digerisce la scarsa considerazione di cui gode e vuole tornare ad essere protagonista. Dal canto suo il Psg la prossima estate dovrà cambiare molto. Sono tanti i giocatori che dovranno essere ceduti. Icardi è il primo della lista. Tenere un attaccante di quel livello perennemente in tribuna significa deprezzarlo e avere una potenziale bomba nello spogliatoio. Per questo il club francese è entrato nell’ordine di idee di cederlo. Ovviamente il prezzo non può essere i 50-60 milioni che si chiedevano fino all’estate scorsa. Si partirà da una valutazione di 30-35 milioni, anche perchè nel frattempo molte squadre interessate a lui si sono defilate, prime tra tutte la Juventus.

Il Milan in questo momento sembra la destinazione più probabile per Icardi anche per motivi extra calcistici. A Milano si è trovato benissimo e anche Wanda Nara spinge per quella destinazione. La showgirl fa spesso la spola tra Parigi e Milano, dove ha molti affari. Passare sull’altra sponda dei Navigli non sarebbe un problema, specie dopo essersi lasciati in malo modo con l’Inter.

Il Milan dal canto suo ha assoluta necessità di una punta di qualità. Icardi è un classe 1993. E’ dunque nel pieno della sua maturità calcistica e di certo non ha perso il suo killer instict. Tornare in Italia, dopo essere stato costretto in pratica a “scappare” a Parigi l’ultimo giorno di mercato di tre anni fa, sarebbe una grande rivincita. Maldini ha già avuto un primo approccio con il giocatore che pur di tornare si ridurrebbe l’ingaggio. Icardi potrebbe essere il colpo in grado di accendere l’entusiasmo dei tifosi e segnerebbe un ulteriore crescita del club. A favorire economicamente l’affare potrebbe essere Ibrahimovic che sta pensando di ritirarsi. L’argentino quindi prenderebbe dal punto di vista tattico (anche se non da quello tecnico e carismatico) il posto dello svedese, pronto a formare con Leao una coppia potenzialmente devastante.

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS