Connect with us

La Opinión

Milan bufera Var, l’Inter punta il Pistolero, Juve su Pogba ma Allegri?

Pubblicato

|

Bufera Var

Il Milan si spinge ad un passo dal titolo e a 90 minuti dal termine i rossoneri sembrano avere ormai cucito lo Scudetto sul petto. Il 2-0 rifilato all’Atalanta ha il sapore dolce di chi andrà a giocarsi il campionato contro un Sassuolo che non ha più nulla da chiedere al campionato. Se i tifosi rossoneri erano già in Piazza Duomo pronti per la festa, l’Inter li ha rimandati a casa grazie alla doppietta di Lautaro che ha steso il Cagliari.

Tifosi milanisti in Piazza Duomo, festa rinviata

Tifosi milanisti in Piazza Duomo, festa rinviata

La polemica però impazza e il maledetto Var continua a far discutere, forse ancora di più rispetto a quando gli arbitri non avevano l’aiuto del mezzo tecnologico. Il fallo di Kalulu su Pessina non attira a sufficienza l’attenzione di Orsato, il Milan parte in contropiede e Leao fa esplodere la folla. Ennesimo episodio dubbio di un annata dove lo Scudetto, secondo tanti, lo ha deciso il Var.

Bufera Var

Inter: il nuovo numero 9 può arrivare da svincolato

L’Inter non stecca contro il Cagliari e condanna i sardi alla quasi retrocessione. Darmian apre le danze, Lautaro completa l’opera con l’ennesima doppietta della stagione. Simone Inzaghi spera in un passo falso dei cugini nell’ultima di campionato contro il Sassuolo, ma lo stesso tecnico interista è consapevole che sarà molto difficile. L’Inter ha fatto quello che ha potuto e quindi andrà come andrà, ma nel frattempo è cosa buona e giusta iniziare a programmare la prossima stagione. Ecco perché le lacrime di Luis Suárez per l’addio all’Atlètico Madrid potrebbero far invece sorridere il popolo nerazzurro.

Il nuovo numero 9 dell'Inter?

Il nuovo numero 9 dell’Inter?

Per il sito Fichajes.net proprio l’Inter avrebbe fatto un sondaggio per l’uruguaiano che una volta svincolatosi dal club spagnolo è libero di accasarsi dove vuole. Il bomber ex Barcellona e Liverpool andrebbe a fare coppia con Lautaro, in attesa del probabile arrivo di Paulo Dybala. I tifosi della Benamata sognano, ma tuto è ancora da capire perché Dzeko è una grande incognita da chiarire e Sanchez non ha ancora offerte significative. L’opinione comune è che Luis Suárez il meglio lo abbia dato in Spagna, ma con un livello della Serie A non eccelso il giocatore potrebbe ancora fare la differenza nel campionato italiano.

Juventus: tutto su Pogba, ma Allegri…

Dopo la sconfitta in Coppa Italia le malelingue hanno iniziato a circolare nello spogliatoio e Max Allegri è balzato in cima alla speciale classifica dei colpevoli. Una minestra riscaldata indigesta, ecco come parte della dirigenza juventina (Pavel Nedved su tutti) potrebbe commentare il ritorno di Allegri sulla panchina della Vecchia Signora.

Mentre i giornali spostano l’attenzione con i titoloni sul ritorno di Pogba, la Juve deve decidere cosa fare e anche abbastanza in fretta perché la situazione urge rimedio. La netta sensazione è quella che da entrambe le parti ci sia distanza, Allegri potrebbe andarsene prima di ricevere il ben servito da Nedved & Company.

Freelance/Writer/English football lover Founder & Owner www.ilcalcioalondra.com Author of the book "IL CALCIO TRA LE CASE" and audiobook producer in collaboration with Libro Parlato Author of the book "IL CALCIO A LONDRA: AVVENTURE ILLUSTRATE"

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER