Connect with us

Serie TV

Luis Alberto-Lazio al capolinea? La serie 1×02

Pubblicato

|

Luis Alberto la prossima estate non giocherà nella Lazio. I rapporti con Sarri e la società sono ai minimi storici. Lo spagnolo è deciso a provare un’altra avventura, poco soddisfatto dall’impiego avuto in stagione. Lotito è consapevole che con Sarri in panchina il valore dell’ex Liverpool è colato a picco e tenerlo un altro anno in queste condizioni non conviene a nessuno. Ecco perchè a giugno il giocatore verrà messo sul mercato. Tuttavia, le pretendenti dello spagnolo giocheranno senza dubbio al ribasso e questo complicherà non poco il piano dei biancocelesti.

Luis Alberto via a prezzo ridotto?

Luis Alberto con Sarri non ha legato. I numeri parlano chiaro. Con il tecnico toscano lo spagnolo è sceso in campo 25 volte da titolare in campionato, finendo 8 volte in panchina e venendo sostituito in 14 occasioni. Il suo minutaggio è stato pari a 2209 minuti. Negli ultimi cinque anni, solo nella stagione 2018/2019, quando però fu tormentato dalla pubalgia, giocò di meno. Già nello scorso gennaio si ventilava una sua cessione. A giugno sembra proprio che lo spagnolo dirà addio alla Lazio. Le pretendenti non mancano, ma è chiaro che, dopo questa stagione, il suo prezzo è sceso. Lotito parte da una valutazione di 50 milioni, cifra che nessuno è disposto a spendere.

In prima fila per lo spagnolo pare essere balzata la Fiorentina. La squadra viola ha alzato l’asticella e il prossimo anno punta a rinforzarsi ulteriormente. Anche in seguito all’infortunio che ha colpito Castriovilli, il prossimo anno la squadra avrà bisogno di un rinforzo di qualità a centrocampo. Sembra che una prima offerta, sia già arrivata a Formello, ma che fosse di molto inferiore alle richieste e che non sfiorasse neanche i 30 milioni. La Fiorentina comunque rimane in attesa di capire cosa succederà, continuando a monitorare il giocatore, consapevole anche del fatto che nessuno accontenterà Lotito sul prezzo del giocatore.

Altro club fortemente interessato a Luis Alberto è il Napoli. Sembra che a proporre il giocatore ai partenopei sia stato il procuratore dello spagnolo, trovando apertura a determinate condizioni. Infatti De Laurentiis al massimo potrebbe proporre uno scambio con Petagna, offerta che al momento non interessa i biancocelesti. Anche il Napoli si mette quindi in fila per il Mago, ma difficilmente alzerà di molto l’offerta.

Sullo sfondo, occhio al Milan. I rossoneri in estate si apprestano ad essere attivissimi sul mercato grazie ai soldi di Investcorp. Non è un segreto che alla squadra di Pioli manchi un trequartista di grande qualità. Luis Alberto sarebbe un giocatore ideale per i rossoneri. Al momento, però, le priorità sono altre. Servono prima un centrale di difesa e un centrocampista centrale. Solo dopo si guarderà al trequartista. Tra tutti il Milan è la società che potrebbe avere maggior liquidità da mettere sul piatto, ma difficilmente si avvicinerà alle richieste del club laziale.

Infine, in Spagna non va dimenticato l’interesse del Siviglia. Lo stesso Luis Alberto non ha mai nascosto la sua voglia di vestire la maglia del club andaluso da cui partì. Il club andaluso si era già interessato al giocatore a gennaio ed è possibile che in estate faccia un nuovo tentativo. Anche in questo caso, però, è difficile immaginare che il club si spinga ad offrire quanto chiesto da Lotito e, anzi, potrebbe far leva proprio sul desiderio del giocatore per forzare la mano al suo attuale club.

Davide Luciani 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

MEDIA PARTNER UFFICIALE