Connect with us

Social

Dalla guerra alla Serie B. Guardiola ‘smerda’ Simeone e i deliri mistici di Inzaghi

Pubblicato

|

Simone Inzaghi invoca l'aiuto dall'alto sul secondo rigore di Hakan Çalhanoğlu - Photo by facebbok.com

L’esodo dall’Ucraina, è il turno di Fabinho

Come ormai è risaputo, purtroppo, la Guerra continua incessante e le conseguenze del conflitto si riversano anche sul mondo del pallone. Continua infatti l’esodo di giocatori che lasciano l’Ucraina, ultimo in ordine di tempo è Fabinho che lascia il Metalist 1925 per accasarsi all’Associação Atlética Ponte Preta, squadra della Serie B brasiliana. Per il centrocampista brasiliano sin qui 15 presenze con la casacca del club ucraino che lo ha lasciato partire alla volta della nuova squadra che lo ha presentato anche sui social.

La Guerra e l'esodo dei calciatori che lasciano l'Ucraina - Photo by Twitter.com

Le conseguenze della guerra: Fabinho saluta il Metalist 1925 per trasferirsi all’Associação Atlética Ponte Preta- Photo by Twitter.com

Guardiola provoca, Koke risponde su Instagram

Il Manchester City di Pep Guardiola vince il primo round dei Quarti di finale di Champions League superando l’Atlético Madrid di Simeone per 1-0. Gli spagnoli si sono presentati in casa del City con una mentalità volta a difendere non calciando nemmeno una volta verso la porta dei Citizens.

Al termine della gara Pep Guardiola ha lanciato un messaggio provocatorio agli avversari: “Abbiamo intuito che avrebbero giocato con il 5-3-2, poi hanno cambiato e sono passati al 5-5-0. Nella preistoria, oggi e tra centomila anni, è molto difficile attaccare un sistema di gioco del genere, non ci sono spazi. Loro sono forti fisicamente, noi siamo piccoli e leggeri. Bisognava avere pazienza e l’ho detto all’intervallo. Intuisco che sarà una partita simile a quella che giocheremo a Madrid“.

Koke risponde con una storia Instagram alle provocazioni di Guardiola - Photo by Instagram official

Koke risponde con una storia Instagram alle provocazioni di Guardiola – Photo by Instagram official

Le parole di Guardiola hanno subito trovato pane per i suoi denti, con il capitano dei Colchoneros, Koke, che ha risposto con una storia su Instagram: “Innamorato della tua storia fin dalla preistoria. Orgoglioso di essere dell’Atlético“. Al ritorno sarà sicuramente una partita infuocata.

Una mano dal ciel0

Il secondo rigore trasformato da Hakan Çalhanoğlu potrebbe rivelarsi decisivo ai fini del campionato di Serie A. Il pareggio del Milan rende ancora più interessante la questione Scudetto con l’Inter che torna magicamente in corsa per il titolo e il Napoli che si galvanizza. Il primo rigore del numero 20 interista aveva trovato una miracolosa respinta del para rigori Wojciech Szczęsny, che però non ha potuto nulla sulla seconda conclusione del turco che si è infilata in buca d’angolo.

Simone Inzaghi invoca l'aiuto dall'alto sul secondo rigore di Hakan Çalhanoğlu - Photo by facebbok.com

Simone Inzaghi invoca l’aiuto dall’alto sul secondo rigore di Hakan Çalhanoğlu – Photo by facebbok.com

Agli osservatori più attenti non è sfuggito questo fermo immagine dove al momento del rigore calciato da Hakan Çalhanoğlu, il tecnico nerazzurro Simone Inzaghi (in basso al centro con le braccia larghe) sembra quasi invocare un aiuto dal cielo. Per sua fortuna le preghiere sono state accolte, la palla finisce in rete e l’Inter ritorna in corsa per lo Scudetto.

Freelance/Writer/English football lover Founder & Owner www.ilcalcioalondra.com Author of the book "IL CALCIO TRA LE CASE" and audiobook producer in collaboration with Libro Parlato Author of the book "IL CALCIO A LONDRA: AVVENTURE ILLUSTRATE"

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER