Connect with us

Serie TV

Salah lascia il Liverpool: chi se lo aggiudica? La serie 1X01

Pubblicato

|

Mohamed Salah ha deciso di lasciare il Liverpool questa estate. Il contratto dell’egiziano scadrà nel 2023 e la sua intenzione è quella di non rinnovare. Per questo motivo su di lui si sono fiondati diversi club europei. L’ultima voce vedrebbe un interessamento della Juve, decisa a portare il giocatore a Torino per il dopo Dybala. Vediamo quale può essere il futuro di Salah nella prossima estate, perchè sono in molti a volerlo.

Dove giocherà Salah?

Jurgen Klopp ancora non si è rassegnato a perdere Salah. Tuttavia, l’ingaggio di Diaz può essere vista come un’anticipazione dell’addio dell’egiziano. In pratica, il Liverpool avrebbe voluto anticipare la concorrenza per assicurarsi in anticipo l’erede dell’egiziano per non farsi cogliere impreparato. A questo punto in estate, Salah può partire. Con un contratto in scadenza nel 2023, il Liverpool parte da una valutazione di 50 milioni di euro. Tuttavia è possibile che alla fine l’operazione possa chiudersi a meno. Molto dipenderà da come evolverà il mercato delle big europee.

Il club che sembra essere maggiormente interessato a Salah è senza dubbio il Psg. Il club francese sarà costretto a salutare Mbappè a fine stagione. Una mazzata tremenda a livello sportivo e d’immagine per l’Emiro che dovrà valutare una pronta risposta. Salah è un giocatore di livello internazionale che potrebbe colmare l’addio di Mbappè dal punto di vista tecnico e permettere al club francese di non perdere in competitività. Molto dipenderà anche dalla scelta del prossimo allenatore, dato che Pochettino è di fatto già stato esonerato, ma il nome del giocatore del Liverpool rimane in cima alla lista dei desideri.

Altro club che sta facendo più di un pensiero a Salah è il Barcellona. Il club blaugrana si avvia verso la seconda parte della rivoluzione in estate e Salah sarebbe un ottimo testimonial del nuovo corso. In questo caso, le difficoltà sono soprattutto economiche perchè il Barca la prossima estate avrà diversi riscatti da operare e dovrà stare attento al tetto di ingaggi imposti dalla Federazione Spagnola. Tuttavia il matrimonio potrebbe farsi se i blaugrana effettuassero alcune dismissioni in rosa. Questa pista rimane dunque molto concreta.

In questi giorni, in seguito all’addio di Dybala, si fa un gran parlare dell’interessamento della Juventus per Salah. Il motivo sarebbe la volontà di Allegri di giocare stabilmente con il 4-3-3 nella prossima stagione. Salah sarebbe la prima scelta in quanto campione affermato e in grado di fare da subito la differenza. Il costo del cartellino non rappresenterebbe un problema, perchè il budget per l’erede di Dybala è stato stanziato in circa 40-50 milioni. Il problema sarebbe però l’ingaggio. Salah attualmente guadagna circa 11 milioni l’anno, ed è fuori dai nuovi parametri bianconeri. Difficile che l’egiziano accetti di ridursi lo stipendio, quindi, a meno che Agnelli non deroghi dal nuovo corso, questa ipotesi rimane improbabile.

Anche la pista City rimane sullo sfondo. Salah gioca sulla stessa fascia di Mahrez, giocatore che Guardiola considera fondamentale per il suo gioco. Senza dubbio l’egiziano, rispetto all’algerino, darebbe un maggior potenziale realizzativo alla squadra, ma l’impressione è che il City voglia concentrarsi su profili più giovani. Tuttavia, la possibilità di ingaggiare un giocatore del livello di Salah, per di più dai rivali del Liverpool, potrebbe far cadere ogni remore tecnica. Per questo motivo un nuovo caso Sterling non è da escludere.

Davide Luciani

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER