Connect with us

BetCafe24

Juve, non solo Dybala: cosa succede con gli altri rinnovi?

Pubblicato

|

Cuadrado va all'Inter

Dybala e la Juventus si diranno addio a fine stagione. Senza dubbio questa è la notizia della settimana. Tuttavia, ci sono altri bianconeri in scadenza a giugno. Dalle scelte che verranno fatte su di loro, partiranno le strategie di mercato per la prossima stagione. Da Bernardeschi a Cuadrado, passando per Perin e De Sciglio quattro giocatori attendono ancora di capire il loro destino. C’è poi il caso particolare di Morata il cui prestito scadrà a fine stagione. Diamo dunque un’occhiata ai singoli casi.

Cuadrado rinnova: 80%

In questo momento il rinnovo di Cuadrado sembra avere alte probabilità di andare in porto. Il colombiano, nonostante a maggio compirà 34 anni, è uno dei giocatori insostituibili della rosa. La sua capacità di giocare in diverse zone del campo con lo stesso rendimento, rende il suo rinnovo una formalità. Lo stesso colombiano ha più volte manifestato l’intenzione di rimanere in bianconero. E’ possibile quindi che a breve arrivi l’incontro con Lucci, procuratore dell’esterno, per proporre un biennale con un ulteriore rinnovo di un anno a determinate condizioni. Per quel che riguarda la cifra, si parla di circa 3 milioni annui.

De Sciglio rinnova: 80%

Il ritorno di Allegri ha portato De Sciglio da esubero a giocatore buono per ogni stagione. Il tecnico lo considera un ottimo dodicesimo ed è sempre pronto a gettarlo nella mischia. Per questo motivo la Juventus sta ragionando sul rinnovo ed è pronta ad offrire un biennale a due milioni l’anno. De Sciglio, dal canto suo, è orientato ad accettare perchè gode della stima del tecnico e in bianconero si trova bene. Già in settimana potrebbe essere avanzata la proposta a Mattia.

Morata sarà riscattato: 50%

Il prestito di Morata scadrà a giugno e la Juventus deve decidere cosa fare. Senza dubbio il club non pagherà i 35 milioni pattuiti due anni fa per lo spagnolo. L’idea bianconera è però quella di trattare con l’Atletico Madrid per provare a proporre un riscatto a prezzi più bassi. Allegri stima Morata per il suo grande spirito di sacrificio e per gli strappi che è  capace di dare giocando da esterno. Per questo motivo sarebbe ben felice se ala fine rimanesse. Dal canto suo, Morata si trova bene a Torino e, di fronte alla possibilità di continuare in bianconero direbbe di sì.

Perin rinnova: 40%

La situazione di Perin è particolare. La Juventus è orientata a proporre il rinnovo a una cifra inferiore rispetto agli attuali 2,4 milioni che percepisce. Allegri considera l’ex Genoa un ottimo secondo e sarebbe felice se rimanesse. Dal canto suo, Perin deve decidere cosa fare del suo futuro. Alla Juventus non sarà mai titolare, questo è chiaro. Bisogna capire se al giocatore questa situazione sta bene o se preferisca una squadra meno blasonata, ma dove potrà giocare titolare. Da questa decisione dipenderà il futuro bianconero di Mattia.

Bernardeschi rinnova: 25%

Il rinnovo di Federico Bernardeschi sembra essere sempre più lontano. La dirigenza, come per Dybala, è orientata a presentare un’offerta al ribasso per il giocatore che, tra infortuni e prestazioni altalenanti, non è mai riuscito a incidere come ci si sarebbe spettato. Anche il giocatore non sembra così propenso ad accettare un rinnovo, perchè vorrebbe sentirsi più importante, cosa che la Juve non può garantirgli. Si va verso una rottura tra club e l’ex Fiorentina. L’addio potrebbe essere sancito già la prossima settimana.

Cuadrado rinnoverà o lascerà la Juve come Dybala?

Davide Luciani

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER