Connect with us

Serie TV

Gravenberch: dove giocherà la prossima stagione? La serie -1×01

Pubblicato

|

Ryan Gravenberch è l’ultimo gioiello targato Ajax. L’olandese, classe 2002, continua la grande tradizione di centrocampista di classe innata del club che ha in Crujff il suo punto più alto e nei vari Neeskens, Rijkaard e Seedorf altri rappresentanti di rilievo. Per lui si sono mossi i più grandi club europei. Il giocatore è considerato un potenziale crack e il suo procuratore, Raiola, già si sfrega le mani all’idea della commissione che gli toccherà. Gravenberch ha un contratto in scadenza nel 2023 e dunque la prossima estate sarà l’ultima finestra di mercato utile per il club di Amsterdam per venderlo ad un buon prezzo. La base di partenza sarà di 35 milioni di euro. Vediamo dunque quale potrebbe essere il destino dell’olandese.

Gravenberch: chi se lo aggiudica?

Gravenberch è un giocatore in grado di spostare gli equilibri. Giocatore dotato di una tecnica di base impressionante, può essere impiegato sia come “volante” che come interno di centrocampo. Su di lui la Juventus sta lavorando da tempo. I bianconeri sono alla ricerca di un giocatore con le sue caratteristiche da affiancare a Zakaria e Locatelli per la prossima stagione. Il club torinese punta sui buoni rapporti con Raiola per concludere un’altra operazione in stile De Ligt. Tuttavia, molto dipenderà dalla volontà del giocatore e non sarà facile battere una folta concorrenza.

Stando a quanto si dice in Spagna, in questo momento il club in vantaggio su Gravenberch sarebbe il Bayern Monaco. In effetti il club tedesco è noto per la rapidità nel concludere le trattative e la sua capacità di programmare. Gravenbervch sarebbe perfetto per rinforzare il centrocampo di Nagelsmann e di certo un investimento di 35 milioni di euro per un classe 2002 è in perfetto stile bavarese. Sembra anche che Kahn abbia avuto recentemente un incontro con Raiola per parlare di un eventuale trasferimento del suo assistito in Baviera. Insomma: il Bayern è il principale rivale della Juventuis nella corsa all’olandese.

Oltre a queste due squadre, Gravenberch è osservato anche da due squadre della Premier League: Liverpool e Arsenal. I Reds su indicazione di Klopp, puntano su Gravenberch per aumentare la classe a centrocampo, dato che Thiago Alcantara convive con guai fisici e nè Fabinho, nè Keità ha le qualità che servono. Il Liverpool è un club che può spendere tranquillamente la cifra chiesta dall’Ajax, come dimostra l’operazione Diaz di gennaio. Inoltre, Gravenberch si troverebbe perfettamente a suo agio nel gioco di Klopp.

L’Arsenal pare indietro rispetto agli altri club, ma la cavalcata degli uomini di Arteta verso la qualificazione Champions, potrebbe aprire prospettive nuove sul mercato. L’Arsenal è un club ricco, con un allenatore in ascesa e un progetto tecnico preciso. Raiola potrebbe attuare con Gravenberch la stessa strategia adottata con Haaland, ovvero, portare il suo assistito in un club dove possa crescere con calma e sviluppare maggiormente le sue potenzialità per poi fargli compiere un ulteriore step tra un paio di anni. La gara per assicurarsi il talento olandese è dunque tutta da giocare.

Davide Luciani

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER