Connect with us

La Opinión

Donnarumma tentazione Juve, Dybala-Marotta e Ibra ai titoli di coda

Pubblicato

|

Gigio Donnarumma - Photo by calciomercato.com

Buffon spinge Donnarumma alla Juventus?

Dopo la nottata da incubo del Santiago Bernabeu Gianluigi Donnarumma è finito sotto la lente di ingrandimento delle critiche. Le smentite sulla presunta lite com Neymar non hanno placato polemiche e parole al veleno nei confronti del portiere del PSG, protagonista in negativo nella serata contro il Real Madrid. La difesa a spada tratta arriva da parte di Gigi Buffon che sostiene e sorregge Donnarumma dicendo no al linciaggio mediatico. E proprio l’ex portiere della Juventus potrebbe spingere Gigio verso Torino. Parigi non fa sconti e, tra il dualismo perenne con Keylor Navas e prestazioni negative, l’ex estremo difensore del Milan potrebbe addirittura decidere di lasciare il club parigino. La Juventus, che già lo aveva cercato ai tempi rossoneri, potrebbe risedersi al tavolo per intavolare una trattativa, magari con una buona parola del fratello maggiore Buffon.

Gigio Donnarumma - Photo by calciomercato.com

Gigio Donnarumma – Photo by calciomercato.com

Dybala, Juve e Marotta. Tra i due litiganti il terzo gode

Tempi duri, anzi durissimi per Alexis Sanchez. L’espulsione di Anfield pesa come un macigno e il giocatore, che era già sul taccuino dei partenti, potrebbe aver definitivamente convinto la società a trovargli una sistemazione altrove al termine della stagione. L’Inter sta ormai monitorando da tempo la situazione Paulo Dybala, che non ha ancora chiarito la situazione contratto con la Juventus. Il numero 10 argentino potrebbe andare a formare una coppia d’attacco formidabile con il connazionale Lautaro Martinez. L’età di Edin Dzeko e la situazione Sanchez potrebbero dare la spinta giusta a Beppe Marotta, che aspetta il momento propizio per inserirsi tra Dybala e la Vecchia Signora. A volte tra i due litiganti il terzo gode.

Paulo Dybala - Photo by tuttojuve

Paulo Dybala – Photo by tuttojuve

Ibra: possibile addio a fine stagione

Con un Olivier Giroud così Zlatan Ibrahimovic non ha bisogno di affrettare i tempi di recupero. Se da una parte sembra una buona novella, dall’altra parte della barricata lo svedese sta cercando di fare di tutto per tornare ad avere i novanta minuti nelle gambe per riprendersi il suo posto al centro dell’attacco. Ibra è sempre Ibra ma l’età che avanza lo rende un po’ più vulnerabile e, contrattualmente parlando, le cifre e le pretese non possono più essere quelle di una volta. Per lo svedese si ipotizza un addio a fine stagione.

MILAN, ITALY – MARCH 11: Zlatan Ibrahimovic of AC Milan celebrates his goal during the Serie A match between AC Milan and US Lecce at Stadio Giuseppe Meazza on March 11, 2012 in Milan, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Freelance/Writer/English football lover Founder & Owner www.ilcalcioalondra.com Author of the book "IL CALCIO TRA LE CASE" and audiobook producer in collaboration with Libro Parlato Author of the book "IL CALCIO A LONDRA: AVVENTURE ILLUSTRATE"

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER