Connect with us

TransferMarket

Vlahovic alla Juve: accordo per 67 milioni! La Fiorentina prende un brasiliano al suo posto

Pubblicato

|

Il calciomercato invernale sta per regalare dei botti clamorosi, francamente inaspettati. Già, perché dopo le parole di totale apertura del d.s. della Fiorentina, Daniele Pradè, alla Juventus – rilasciate a Sportitalia – si è registrata un’importante accelerata per il passaggio di Dusan Vlahovic in bianconero.

⚪⚫ Accordo Juventus-Fiorentina per Vlahovic: 67 milioni più bonus

I contatti sono frequenti, la volontà della Juventus è quella di regalare immediatamente il bomber ad Allegri, in modo da attrezzare la squadra adeguatamente per la corsa alla Champions League. L’accordo tra le parti pare esserci già: 67 milioni di euro più bonus la cifra offerta da Agnelli al presidente Commisso, un’offerta sufficiente ad accontentare i viola. Anche con il giocatore esiste già l’accordo sulla base di un contratto quinquennale da 7 milioni a stagione.

Da mettere a punto a questo punto soltanto i dettagli, come modalità di pagamento e i bonus, ma l’impressione è che entro pochi giorni Vlahovic svolgerà anche le visite mediche e alla ripresa del campionato, dopo la sosta, sarà pronto per scendere in campo con la sua nuova maglia: quella della Juventus.

🔵🔴 Morata ai saluti: si avvicina il Barcellona

Ovviamente l’esborso economico sarà importante, ecco perché la Vecchia Signora ha messo in conto una cessione da effettuare immediatamente e tutti gli indizi portano direttamente ad Alvaro Morata. Proprio nelle scorse ore a Milano c’è stato un incontro tra l’agente dello spagnolo e la dirigenza bianconera, probabile che si sia discusso del suo addio anticipato recidendo il prestito con l’Atletico Madrid. Ad aspettarlo c’è il Barcellona con il tecnico Xavi che non vede l’ora di abbracciarlo. La Juventus a inizio anno aveva pagato 10 milioni di euro per il rinnovo del prestito: probabile che a questo punto i blaugrana si impegneranno a restituire parte di questa somma (4-5 milioni, ndr) ai bianconeri.

🟣 La Fiorentina prende il sostituto: offerta per il brasiliano Cabral

L’addio di Vlahovic non può lasciare inerme la Fiorentina, che aveva già preventivamente acquistato Piatek nel corso di questa sessione di mercato. Ma non è finita qui, Commisso intende regalare un’altra punta al suo allenatore, Vincenzo Italiano.

Il sostituto di Vlahovic è stato così individuato in Arthur Cabral, attaccante del Basilea. Il brasiliano classe ’98, con un passato al Palmeiras, si sta mettendo in mostra avendo già realizzato 27 gol e 8 assist in stagione tra campionato e Conference League (preliminari compresi). Le sue prestazioni hanno attirato anche le attenzioni della Nazionale Brasiliana, con cui ha già strappato qualche convocazione. Per Cabral la Fiorentina è pronta a spendere 14 milioni di euro; l’alternativa sarebbe rappresentata dall’ex centravanti del Napoli, Arek Milik. Il polacco si può liberare dall’Olympique Marsiglia per 12 milioni di euro.

🥎 LEGGI ANCHE: Sinner e Berrettini per scrivere la storia degli Australian Open

⚫🔵 L’Inter prova ad anticipare l’arrivo di Gosens a gennaio

Non resta a guardare l’Inter che intende rafforzare la rosa a disposizione di Simone Inzaghi con un terzino sinistro di livello. L’obiettivo a sorpresa è Robin Gosens, esterno dell’Atalanta. Il tedesco era finito nel mirino del Newcastle, ma il giocatore ha preso tempo perché non convinto dalla destinazione. Ecco che allora si è inserita l’Inter.

L’Atalanta valuta il suo giocatore ben 35 milioni di euro, nonostante in questa stagione Gosens sia stato fortemente bloccato dagli infortuni. L’Inter non può prendere ora il giocatore adesso a titolo definitivo per problemi di liquidità, quindi andrebbe trovata l’intesa sulla formula del trasferimento.

Ultime settimane di mercato che, a dispetto del periodo invernale, si preannunciano davvero infuocate.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS