Connect with us

BetCafe24

Sinner e Berrettini per scrivere la storia degli Australian Open

Pubblicato

|

L’Italia diventa protagonista agli Australian Open. Dopo Matteo Berettini, anche Jannik Sinner raggiunge i quarti di finale dello Slam del Down Under. Un risultato straordinario per il tennis italiano che per la prima volta porta due atleti tra i migliori otto del torneo.

Berrettini e Sinner, per la prima volta due italiani ai quarti di finale degli Australian Open

Sinner è il quinto atleta azzurro a centrare i quarti agli Australian Open dopo Giorgio De Stefani (1935), Nicola Pietrangeli (1957), Cristiano Caratti (1991) e, appunto, Matteo Berrettini (2022). Il 20enne altoatesino era già arrivato così avanti in uno Slam nel 2020, quando perse al Roland Garros da Rafa Nadal. Dunque Berrettini e Sinner sono i primi a far braccetto nei quarti dello Slam australiano, e lo fanno per giunta da giovanissimi.

Come ci arriva Jannik Sinner

A soli 20 anni e 167 giorni, Sinner diventa il più giovane giocatore ad aver varcato la soglia degli ottavi di Melbourne dopo Nick Kyrgios (19 anni e 280 giorni) nel 2015. Sinner inoltre, è un giorno più giovane di Stefanos Tsitsipas quando raggiunse la semifinale dell’Happy Slam nel 2019. E questi numeri non rendono nemmeno conto dello sconfinato potenziale che l’altoatesino dimostra di avere torneo dopo torneo. Jannik ha liquidato agli ottavi di finale il padrone di casa De Minaur vincendo per 3 set a 0 (6-7, 3-6, 4-6): ai quarti ora lo attende la sfida con Tsitsipas, numero 4 al mondo.

Come ci arriva Matteo Berrettini

Matteo Berrettini, grazie alla vittoria agli ottavi per 3 set a o su Carreno Busta (5-7, 6-7, 4-6), è diventato il primo italiano di sempre a raggiungere il quarto di finale di ogni Slam, nonché il primo giocatore nato negli anni ’90 a centrare i quarti in tutti i 4 tornei, iscrivendosi di diritto alla stretta cerchia dei favoriti alla vittoria del primo slam stagionale. Berrettini infatti, a partire dalla scorsa edizione, ha battuto tutti gli avversari incontrati sul tabellone Slam che non si chiamassero Novak Djokovic. Il suo record parziale è 20-0, a fronte di uno 0-3 contro il serbo. Ad attenderlo ai quarti ci sarà il francese Monfilis.

Le migliori quote sugli Australian Open di CasinoMania

Ovviamente un torneo così importante come gli Australian Open non potevano non attirare l’attenzione degli scommettitori. Su CasinoMania, infatti, è possibile trovare le migliori quote relative al torneo del grande Slam, sia per le categorie dei match singoli che quelli di doppio.

Il fiore all’occhiello, ovviamente, restano gli incontri degli italiani Sinner e Berrettini. Un misto di speranza e tifo li spinge a dare il massimo per ottenere un risultato che sarebbe straordinario, come appunto quello delle semifinali.

Shapovalov-Nadal

Il primo match vedrà contrapposti Denis Shapovalov (numero 16) contro Rafa Nadal (numero 6 del mondo). Lo spagnolo è nettamente favorito nell’esito del match: il suo accesso alle semifinali è dato a 1.32, mentre quello del canadese a 3.10.

australian open

Quote scommesse Australian Open: Monfilis-Berrettini

Poche ore dopo sarà il nostro Matteo Berrettini ad andare in campo a Melbourne. Come detto il suo avversario è Monfilis, numero 20 del tabellone. Anche per i motivi precedentemente elencati, Berrettini (numero 7 al mondo) parte con i favori del pronostico: secondo CasinoMania la vittoria del tennista romano è data a 1.55, mentre quella del francese a 2.31.

Auger-Aliassime-Medvedev

Mercoledì sarà la volta del favoritissimo Medvedev (numero 2 al mondo) che sfiderà il canadese Auger-Aliassime (numero 9 della classifica ATP). Quota abbastanza bassa per il passaggio del russo data a 1.13, mentre il clamoroso successo del suo avversario è pagato 5.20 volte la posta.

Quote scommesse Australian Open: Sinner-Tsitsipas

Chiude i quarti di finale il match di Jannik Sinner (numero 10) contro Tsitsipas. La sfida si preannuncia quella più equilibrata del turno, l’altoatesino favorito a 1.62. Il successo di Tsitsipas è invece pagato a 2.10 su CasinoMania.

Un vero e proprio evento che ha l’Italia come protagonista e che, grazie a Sinner e Berrettini, potrebbe portarla anche nella storia di questo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER