Connect with us

Serie TV

Bremer, chi prende la “roccia” brasiliana? – La Serie 1×01

Pubblicato

|

Gleison Bremer è uno dei centrali difensivi più desiderati in questa fase di mercato. Il giocatore del Torino sta disputando una grande stagione, confermando quanto di buono fatto vedere fin qui. Su di lui si è scatenata una vera e propria asta, anche perché il contratto del giocatore scade nel 2023.

Il Milan sta provando a prendere il giocatore già in questa fase, ma Cairo è irremovibile. Sembra che abbia addirittura rifiutato un’offerta da 30 milioni del Newcastle. Il presidente vorrebbe convincere Bremer a rinnovare il contratto per poi scatenare un’asta. Tuttavia, al momento, le parti sono distanti. Vediamo dunque quali sono le prospettive di mercato di Bremer.

Le cinque squadre interessate all’acquisto di Gleison Bremer?

La squadra che al momento è più interessata a Bremer è il Milan. I rossoneri cercano un centrale dopo gli infortuni di Kjaer e Tomori e il brasiliano è il preferito. Tuttavia, Cairo al momento non sembra sentirci da questo punto di vista. Maldini probabilmente proverà a insistere ancora, poi, penserà a imbastire una trattativa per giugno. Il Torino chiede 25 milioni per lui, ma con i rossoneri ci sono in ballo diversi affari. Il primo riguarda Pobega, ma, ora, Cairo ha puntato anche Pellegri. Insomma: i margini per trovare un’intesa ci sono. Per questo il Milan rimane favorito.

Altro club fortemente interessato a Bremer è l’Inter. In questo caso, però, si ragiona per la prossima stagione. Marotta sa che a giugno dovrà mettere mano alla difesa. De Vrij infatti, potrebbe partire e, oltre a Ginter, Marotta ha puntato il brasiliano del Torino. Bremer sarebbe perfetto per il 3-5-2 di Inzaghi. Alcune voci dicono che Marotta abbia addirittura strappato un’opzione di acquisto per il brasiliano, ma, al momento, non sono confermate. Rimane il fatto che l’ex Atletico Mineiro è un obiettiv0 concreto.

In Italia anche la Roma si è inserita nella corsa a Bremer. Mourinho, infatti, sembra essersi ormai orientato per la difesa a tre e cerca un centrale affidabile. Smalling con ogni probabilità lascerà i giallorossi a giugno e per sostituirlo serve un profilo che unisca carisma e prestanza fisica, meglio se giovane. Pinto ha già chiesto informazioni in questa finestra di mercato, finendo “rimbalzato” come tutti, ma a giugno potrebbe esserci un altro tentativo per assicurarsi il possente brasiliano.

In Inghilterra, c’è il Tottenham di Conte e Paratici che guarda con interesse al giocatore. Bremer è stato individuato come perfetto rinforzo della retroguardia degli Spurs. Rispetto ai rivali, il Tottenham potrebbe offrire il fascino della Premier, ma, soprattutto, più soldi. Per questo è un rivale pericoloso alla corsa del centrale brasiliano. Tuttavia, se Paratici trovasse già a gennaio il centrale che desidera, potrebbe mollare la presa su Bremer, liberando la strada agli altri club interessati.

Infine, c’è da registrare l’interesse della Juve sul giocatore. Rispetto ai rivali i bianconeri partono in svantaggio per una serie di motivi, primo tra tutti quello ambientale. Cedere Bremer ai più odiati rivali non farebbe bene all’immagine di Cairo. Tuttavia, non sarebbe il primo affare sull’asse granata-bianconero. La Juventus deve pensare alla successione di Bonucci e Chiellini e ha la grana De Ligt da risolvere. Quindi, anche se parte indietro rispetto ai rivali, i bianconeri rimangono vigili sul giocatore. 

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS