Connect with us

BetCafe24

Inter, i piani di Marotta tra presente e futuro

Pubblicato

|

Bensenbaini in pole. Inter, Marotta studia nuovi colpi

Marotta lavora come sempre per cercare rinforzi all’Inter. Al momento l’unica lacuna in organico è quella relativa ad un esterno sinistro. I nomi sul taccuino dei nerazzurri sono parecchi per quel ruolo, ma è un’operazione che potrà essere fatta solo in prestito. Tuttavia i nerazzurri sono attivi anche su altri fronti in ottica futuro. Il prossimo anno, infatti, molti nerazzurri partiranno e qualcosa andrà fatto per dare nuova linfa alla squadra. Diamo dunque uno sguardo alle manovre del club nerazzurro.

Bensenbaini all’Inter: 60%

Ramy Bensebaini, laterale algerino mancino di proprietà del Borussia Moenchengladbach sembra aver superato la concorrenza di Digne. L’algerino costa 20 milioni, ma i nerazzurri stanno cercando di capire se il club tedesco possa aprire ad un prestito con diritto di riscatto. Il contratto del giocatore scadrà infatti nel 2023 e questo potrebbe far pendere l’ago della bilancia a favore di questa soluzione. Marotta non ha ancora tentato l’affondo perché questo colpo potrebbe farsi solo se Kolarov uscisse. La pista però rimane calda anche perchè anticiperebbe un colpo che dovrà essere fatto comunque tra sei mesi, quando Perisic dirà addio all’Inter.

Kurzawa all’Inter: 25%

L’alternativa low cost a Bensebaini è Kurzawa. In questo caso c’è più volontà da parte del Psg a trattare per il prestito, dato che il giocatore non rientra nei piani, ma vorrebbe inserire un obbligo di riscatto. Marotta, invece, non vorrebbe andare oltre il diritto perché vuole valutare bene l’impatto del francese in squadra. Già in passato, Kurzawa è stato oggetto di notizie extra-campo e i nerazzurri non vorrebbero mettere in rosa un giocatore che potrebbe non integrarsi. Per questo la carta Kurzawa rimane al momento un’opzione buona negli ultimi giorni di mercato.

Bremer all’Inter: 60%

L’Inter per giugno ha ormai deciso di puntare su Bremer per la difesa. Il brasiliano ha il contratto in scadenza nel 2023 e non rinnoverà l’accordo con il Torino. I granata al momento chiedono 30 milioni, ma in estate il prezzo dovrebbe scendere. L’idea di Marotta è quella di provare a chiudere per 20 milioni più bonus per assicurarsi un rinforzo di qualità in difesa. Il giocatore ha già dato il suo benestare al trasferimento convinto dal progetto nerazzurro. L’Inter su questo fronte vuole provare a chiudere il prima possibile.

Frattesi all’Inter: 40%

L’Inter per giugno punta anche Frattesi. Il talento ex Roma è un obiettivo concreto per rinforzare il centrocampo. Il Sassuolo parte da una valutazione di 30 milioni di euro, ma i nerazzurri vogliono provare ad abbassare il prezzo inserendo una contropartita, magari quel Sensi, ormai fuori dai piani nerazzurri, ma che in neroverde potrebbe rilanciarsi. Frattesi sarebbe perfetto per potenziare una mediana dove, a parte il trio Calhanoglu-Brozovic-Barella, mancano alternative di livello.

Thuram all’Inter 20%

Dopo il brutto infortunio che ne frenò l’affare in estate, l’Inter potrebbe tornare alla carica per Marcus Thuram. Il francese è il terzo giocatore del Gladbach nel mirino dei nerazzurri dopo Ginter (con cui i nerazzurri cercano l’accordo per giugno) e Bensenbaini. Thuram ha il contratto in scadenza nel 2023 e Raiola ha già dichiarato che in estate partirà. L’Inter, che saluterà Sanchez a giugno, cerca un’alternativa importante davanti e, viste le difficoltà per Scamacca e Raspadori, potrebbe optare per portare il giocatore alla corte di Inzaghi.

Inter, Marotta studia nuovi colpi

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS