Connect with us

TransferMarket

Spesa totale di 17 milioni: Piatek vicino al ritorno in Serie A! C’è un’offerta per Kulusevski

Pubblicato

|

piatek kulusevski

La sessione invernale di calciomercato è ufficialmente cominciata, con i primi affare che si stanno concludendo, mentre altri potrebbero far esplodere il mercato internazionale e non solo. In Italia ci si aspetta una Juventus protagonista: i bianconeri sono alla ricerca di un attaccante ma a sorpresa potrebbero salutare un pezzo importante davanti ad un’offerta di un certo rilievo.

⚪⚫ Kulusevski nel mirino del Siviglia: la Juventus chiede 35 milioni

Sul piede di partenza c’è Dejan Kulusevski. L’attaccante svedese non è ancora riuscito ad esprimere completamente il suo potenziale e, al momento, di sicuro non risulta tra gli intoccabili per mister Allegri. Ecco perché l’ex Parma potrebbe essere ceduto nel corso del mercato di gennaio.

A mettere gli occhi sul classe 2000, secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo Sport, ci sarebbe il Siviglia. La squadra andalusa, però, vorrebbe il giocatore in prestito, mentre la dirigenza bianconera è pronta a darlo via soltanto definitivamente per una cifra che si aggiri attorno ai 35 milioni di euro.

🔴🔵 Genoa scatenato, c’è l’accordo: ad un passo il ritorno di Piatek. Fiorentina su Toni Martinez

Chi è letteralmente scatenato è il Genoa che deve riuscire nella difficile impresa di centrare la salvezza in questa stagione complicata. Il grifone intanto ha ufficializzato gli acquisti di Silvan Hefti e Leo Ostigard, mentre nel mirino ci sarebbero due attaccanti in forza all’Atalanta: Piccoli e Miranchuk. Eppure la vera bomba potrebbe rappresentare il ritorno di una vecchia conoscenza del calcio italiano.

Infatti, secondo gli ultimi rumors, il Genoa sarebbe molto vicino a Piatek. Il centravanti attualmente milita nell’Hertha Berlino, ma nel club della squadra della capitale tedesca è considerato solo una riserva. L’accordo tra le parti pare ci sia già: si tratta di un prestito oneroso con diritto di riscatto per un totale complessivo di 17 milioni di euro. Ora la decisione spetta tutta all’attaccante polacco che deve decidere se accettare o meno il ritorno al Genoa.

Piatek piaceva e non poco anche alla Fiorentina, che però ha deciso di trattenere Vlahovic fino a giugno. In prospettiva futura, per sostituire l’attaccante serbo, ai viola piace Toni Martinez. Il 24enne attaccante spagnolo gioca nel Porto ed è valutato 20 milioni di euro.

🆕 LEGGI ANCHE: Belotti, Torino e quel sogno chiuso nel cassetto

🔴⚫ Botman costa troppo, il Milan segue due giovani difensori

Continua la ricerca da parte del Milan di un difensore centrale che possa prendere il posto di Simon Kjaer, che resterà ai box fino al termine della stagione per infortunio. L’obiettivo numero uno è rappresentato da Botman del Lille, ma la società francese sta sparando cifre fuori mercato per il centrale avendo rifiutato addirittura un’offerta da 30 milioni di euro da parte del Newcastle.

Il club rossonero sta così valutando alternative meno costose e, secondo quanto riferito da Sky Sport, i nomi appuntati sul taccuino di Maldini e Massara sono quelli di Estève, classe 2002 del Montpellier (una delle rivelazioni della Ligue 1), e Cuenca del Villarreal ora in prestito al Getafe. Va detto che questi per ora sono tutti nomi monitorati più per giugno che per gennaio, anche viste le elevate richieste per i cartellini di questi calciatori. Il preferito per distacco, però, rimane Botman. Il mercato è appena iniziato ma il Milan potrebbe riservare un bel po’ di sorprese.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER