Connect with us

BetCafe24

Inter, si lavora per gennaio: serve un vice Perisic

Pubblicato

|

Perisic-Inter: sarà addio?

Perisic sta vivendo una grande stagione in maglia nerazzurra sotto Simone Inzaghi. Tuttavia è necessario trovare un sostituto da subito per il croato. Dimarco, infatti, è ormai considerato il sostituto di Bastoni e, dunque, sulla fascia mancina, manca un uomo. Per questo Marotta è al lavoro per garantire a Inzaghi il rinforzo necessario e avere un ricambio adatto già da gennaio. Vediamo i profili presi in esame.

Telles all’Inter: 30%

Alex Telles è già stato all’Inter, pur senza brillare. L’attuale terzino dello United ha giocato da titolare le ultime tre gare, ma, prima, era costantemente ai margini della rosa.  Per questo aveva chiesto la cessione. Rimane da capire cosa voglia fare Ragnick con lui, dato che il titolare della fascia mancina dei Red Devils rimane Shaw. Il brasiliano ha un contratto lungo (fino al 2024), ma l’impressione è che di fronte ad un’offerta buona, il Manchester lo farebbe partire. Marotta monitora con interesse la situazione.

Bernat all’Inter: 30%

Altro nome che piace per la fascia mancina è quello di Bernat. Lo spagnolo è finito ai margini nella rosa di Pochettino ed è stato messo in vendita. I francesi, pur di liberarsi del suo pesante ingaggio, potrebbero proporre un prestito con diritto di riscatto, soluzione che sarebbe gradita all’Inter che non ha grande disponibilità economica in questa fase.  Si tratta dunque di un opzione da prendere in grande considerazione in vista del mercato di gennaio.

Kostic all’Inter: 20%

Il sogno di Marotta rimane sempre Filip Kostic. Il serbo dell’Eintracht viene considerato l’erede naturale di Perisic e c’è da giurare che anche a gennaio Marotta proverà ad aggiudicarselo. La situazione del giocatore è chiara: il suo contratto scadrà nel 2023 e non sembra intenzionato a rinnovare. Ecco perchè l’Inter non molla questa pista. Kostic, per la sua capacità di creare superiorità e servire i compagni, sarebbe un valore aggiunto notevole nella rosa di Inzaghi.

Reinildo all’Inter: 15%

L’Inter potrebbe entrare anche in conflitto con Lazio e Napoli per Reinildo Mandava. Il terzino mozambicano del Lille sarebbe un acquisto in stile Marotta. Il giocatore ha rifiutato il rinnovo del contratto che scade nel 2022 e questo ha fatto drizzare le orecchie a molti club. Marotta potrebbe bruciare la concorrenza che, pur essendo da tempo sul giocatore, non ha mai affondato il colpo, per regalare a Inzaghi un esterno mancino che unisce corsa e potenza e sarebbe il sostituto ideale di Perisic.

Kurzawa all’Inter: 5%

Altro esterno mancino del Psg, Kurzawa è da tempo nel mirino dei club italiani. Negli ultimi anni ha giocato pochissimo e quest’anno il suo minutaggio è ancora a zero minuti in Ligue1. E’ dunque chiaro che sarebbe il più facile da prendere per l’Inter, ma anche il giocatore che convince di meno a livello tecnico. L’impressione è che il francese potrebbe diventare un colpo last minute di mercato, nel caso in cui gli altri obiettivi diventassero irraggiungibili.

L'Inter sta cercando un vice Perisic

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS