Connect with us

TransferMarket

Bomba Juventus: seria idea Cavani a gennaio! Anche Tolisso arriva in Serie A?

Pubblicato

|

cavani

Manca sempre meno all’apertura della sessione invernale di calciomercato, che ufficialmente prenderà il via il 3 gennaio e si chiuderà il 31 dello stesso mese. Sono tanti i club di Serie A che quindi si stanno adoperando per trovare i giusti colpi da mettere a segno per rinforzare le rispettive rose.

Tra le big in Italia soprattutto la Juventus potrebbe piazzare un affare in attacco, anche per regalare a Max Allegri quel bomber in grado di aiutare la squadra a rincorrere la zona Champions League, adesso più vicina dopo i recenti risultati positivi. E il nome pare già essere stato individuato: Edinson Cavani.

🆕 LEGGI ANCHE, Chiesa – La Serie: rimarrà o no alla Juventus? 1×01

⚪⚫ La Juventus ci pensa seriamente: tentativo a gennaio per Cavani

L’attaccante ex Napoli e PSG, attualmente al Manchester United, andrà in scadenza di contratto a giugno e Cherubini ci sta pensando seriamente. L’uruguaiano, che in questa stagione è alle prese con un problema al tendine, non sembra rientrare più nei piani dei Red Devis, i quali hanno altre priorità.

Il Matador è garanzia di gol e personalità, nonostante la carta d’identità dica 34 anni. L’unico intoppo potrebbe essere l’ingaggio: attualmente Cavani guadagna poco meno di 12 milioni di euro a stagione. Troppi per la dirigenza bianconera, anche se andrebbero pagati soltanto gli ultimi 6 mesi. Dunque per mandare a buon fine l’affare servirà uno sforzo da parte del calciatore, che dovrà accettare di abbassarsi l’ingaggio per vivere – forse – l’ultima grande esperienza della sua carriera.

🟡🔴 Occasioni dalla Bundesliga: la Roma punta Tolisso

Grandi opportunità di mercato possono arrivare dalla Bundesliga. Oltre a Grillitsch (in scadenza con l’Hoffenheim) e a Roca (Bayern Monaco), in uscita c’è anche Tolisso. L’ex Lione si libera a zero tra poco più di 6 mesi e l’esperienza in Baviera si può quindi considerare agli sgoccioli.

In stagione sta trovando pochissimo spazio: 306 minuti in campionato e 94 in Champions. Le caratteristiche sono ben note: mediano dai piedi buoni e bravo sia in fase di costruzione che di recupero, ovvero l’identikit del centrocampista ricercato da José Mourinho alla Roma.

L’ostacolo dell’ingaggio, oltre al fatto che difficilmente troverà club disposti a garantirgli i 6,5 milioni del Bayern, potrebbe diventare meno problematico grazie al Decreto Crescita, a meno che in Senato non passi l’emendamento in cui si chiede di ristabilire la parità competitiva tra acquisti effettuati all’esterno e in Italia. I giallorossi intanto ci pensano e attendono buone notizie da Palazzo Madama.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS