Connect with us

Serie TV

Ibra 1×01 – I candidati alla successione del King

Pubblicato

|

Ibrahimovic, chi sarà il suo successore?

Ibrahimovic si sta dimostrando fondamentale per il Milan anche a quaranta anni. Tuttavia, Maldini sa che il problema della sua successione va affrontata. Lo svedese non è solo un fuoriclasse, ma anche un uomo squadra straordinario. Trovare un giocatore che lo possa sostituire in tutto è impossibile e il Milan lo sa. Per questo motivo, più che un erede in toto, cercano un giocatore che possa sostituirlo sul piano realizzativo.  Diamo dunque un’occhiata ai candidati seguiti.

I candidati per il dopo Ibrahimovic

Il sogno di Maldini per l’attacco è senza dubbio Vlahovic. Sul giocatore serbo c’è mezza Europa e i  rossoneri non sono da meno. Lo stesso Ibra ha speso parole al miele per Dusan. Il problema è che Commisso per lui spara alto, come abbiamo già avuto modo di dire. Servono 50 milioni per portare a casa il giocatore. I rossoneri non possono spendere questa cifra a gennaio, dunque Maldini non può far altro che sperare che nessuno affondi il colpo nella prossima finestra di mercato e presentarsi poi per trattare con Commisso a condizioni più vantaggiose.

L’alternativa a Vlahovic è Belotti. Il Gallo è sempre piaciuto al Milan che più volte ne ha trattato l’acquisto senza però trovare mai l’accordo con Cairo. Ora, con il contratto in scadenza, la situazione potrebbe cambiare. Belotti da gennaio sarà libero di trattare con chi vorrà e Maldini si è già fatto avanti, abbozzando una prima offerta. Non c’è nulla di scritto o ufficiale, ma è chiaro che l’interesse per Belotti è concreto e le possibilità che possa vestire la maglia rossonera il prossimo anno sono alte.

Il terzo nome che interessa parecchio il Milan è quello di Wout Weghorst, ventinovenne attaccante olandese del Wolfsburg. Weghorst è una vera e propria macchina da gol avendo segnato 63 gol in 120 gare con il Wolfsburg alla media di un gol ogni due match. Lo scorso anno fu anche accostato all’Inter, ma alla fine potrebbe sbarcare sull’altra sponda di Milano. Il suo contrato scade nel 2023 e questo rende il suo costo particolarmente basso. A giugno la sua diventerà una candidatura forte.

Amine Gouiri, invece, potrebbe essere il giusto compromesso per l’attacco rossonero. Parliamo di un attaccante classe 2000 che in Ligue1 sta facendo sfracelli, avendo già segnato 8 gol in 14 match e che ha margini di crescita ancora enormi. Il suo contratto scade nel 2024 e il Nizza lo valuta circa 40 milioni. Maldini, da sempre attento al calcio francese, lo segue da tempo e a giugno potrebbe presentare un’offerta al club della Costa Azzurra per assicurarsene le prestazioni.

Infine, c’è sempre Luka Jovic tra i preferiti del Milan. Il serbo, ormai ai margini del Real Madrid, cerca una squadra già a gennaio, dove però il Milan difficilmente affonderà il colpo. Per giugno, invece, un accordo potrebbe trovarsi anche se le differenze tra richiesta (40 milioni) e offerta (20) sono enormi. Non va però dimenticato che Milan e Real hanno anche in ballo l’affare Brahim Diaz. Proprio i buoni rapporti tra i due club alla fine potrebbero sbloccare la trattativa.

L’outsider

Tra questi nomi alla fine potrebbe spuntarla Deniz Undav, attaccante tedesco dell’Union Saint Gillois e attuale capocannoniere della Jupiter League. Il venticinquenne ha fatto una lunga gavetta che lo ha portato a segnare in tutte le categorie. Ora si sta prendendo i riflettori. Su di lui ci sono già gli occhi di diversi club tra cui Lipsia e Dortmund. Il suo contratto scade nel 2023 e può partire per meno di 10 milioni. Rispetto agli altri candidati si tratterebbe di una scommessa vera e propria da parte del Milan, ma sono in molti a puntare sul tedesco come un vero e proprio crack e lo stesso Flick starebbe pensando di chiamarlo per testarlo come centravanti titolare, dato che la Germania proprio in quel ruolo risulta carente.

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS