Connect with us

BetCafe24

Milan, il vice Brahim Diaz arriva dalla serie A?

Pubblicato

|

Il Milan cerca il vice Brahim Diaz

Il Milan continua la caccia al trequartista in grado di affiancare Brahim Diaz. Krunic e Messias infatti vengono considerati adattati nel ruolo di trequartista. Ecco perché Maldini sta vagliando un esubero della serie A. Parliamo di Miranchuk.

Il russo non trova spazio nell’Atalanta a causa dell’eccessiva concorrenza. Il suo procuratore ha già mandato segnali d’addio. I rossoneri sono attenti sul giocatore che rispecchia appieno gli standard richiesti da Elliot.

Il suo profilo, però, non è l’unico visionato in questa fase. Maldini si sta muovendo a trecentosessanta gradi per costruire una rosa sempre più competitiva. Diamo dunque un’occhiata alle manovre dei rossoneri.

Miranchuk al Milan: 65%

Il Milan è sempre alla ricerca di un trequartista e in queste ore si fanno sempre più insistenti le voci che vorrebbero i rossoneri interessati a Aleksey Miranchuk. Il procuratore del ragazzo in questi ultimi mesi ha rilasciato parecchie dichiarazioni pesanti, lasciando intendere che il suo assistito con ogni probabilità lascerà Bergamo. Il Milan sarebbe una destinazione più che gradita per il russo, le cui qualità non sono mai state messi in discussione. Maldini sta cercando di capire se ci siano margini per una trattativa che potrebbe concludersi con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Pepè al Milan: 50%

Un altro nome accostato recentemente al Milan è quello di Pépé dell’Arsenal. L’ivoriano sembra sia stato offerto alla Juventus nell’ambito di uno scambio con Kulusevski, ma i bianconeri avrebbero rifiutato. E’ chiaro però che la volontà dei Gunners è quella di lasciar partire l’ex Lille che ha deluso le attese. I rossoneri si interessarono già lo scorso anno alla situazione del giocatore e a gennaio potrebbero fare un nuovo sondaggio, in caso di cessione di Castillejo. Pépé a Milano ritroverebbe Leao con cui condivise una stagione al Lille.

Lingard al Milan: 35%

Altro giocatore che interessa il Milan è Jesse Lingard. L’inglese è in uscita dal Manchester United, dove Solskjaer non lo vede e il contratto in scadenza nel 2022 fa gola a parecchi. Sull’esterno ci sono Everton, West Ham e Barcellona, ma Maldini vuole provare a inserirsi. Lingard non ne fa una questione economica, ma vuole sentirsi protagonista e con Pioli potrebbe ritrovare quella centralità che ha avuto solo nel West Ham nella seconda parte della stagione scorsa. Proprio gli Hammers, più che il Barcellona, sono i veri rivali alla corsa per l’inglese, ma il Milan si può giocare la carta del prestigio e di una rinnovata ambizione.

Fofana al Milan: 25%

Il Milan per il centrocampo pensa a Seko Fofana. Il centrocampista ivoriano del Lens sta disputando una grande stagione, dato che ha già segnato 3 gol in 13 gare ed è stato protagonista della cavalcata del club giallo-rosso nelle posizioni nobili della Ligue1. L’ex Udinese ha un contratto in scadenza nel 2024 e il Lens chiede almeno 15 milioni per lasciarlo partire. Il Milan però non molla il giocatore che potrebbe arrivare già a gennaio a rinforzare una mediana in affanno.

Renato Sanches al Milan: 20%

Il Milan non molla neanche la pista Renato Sanches. Il portoghese ha ancora un anno e mezzo di contratto con il Lille, ma già questa estate era sul punto di essere ceduto. Le sirene di mercato potrebbero dunque tornare a suonare a gennaio. Il Lille continua a sparare alto per il suo giocatore: 35 milioni è la valutazione, cifra che il Milan non può ovviamente spendere. Maldini, però, continua a trattare con Mendes per vedere se ci sono i margini per un affare già a gennaio, facendo leva anche sulla volontà del portoghese di tornare a misurarsi per grandi traguardi dopo il flop al Bayern Monaco.

Il Milan cerca il vice Brahim Diaz

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS