Connect with us

BetCafe24

Inter, Marotta si muove per gennaio: in arrivo due colpi per svoltare

Pubblicato

|

Inter, Marotta cerca due profili low cost per gennaio

Marotta vuole provare a regalare all’Inter almeno due colpi a gennaio per dare a Inzaghi più alternative. Servono un attaccante ed un centrocampista di qualità per alzare il tasso tecnico della squadra. Ci sono diversi nomi sul taccuino di Marotta per questi ruoli, che devono però, avere un minimo comune denominatore: devono costare poco. Suning, infatti, non può permettersi spese eccessive e dunque ha chiesto di effettuare acquisti sostenibili. Vediamo dunque i possibili colpi dei nerazzurri.

Azmoun all’Inter: 70%

Il primo nome per l’attacco continua ad essere quello di Azmoun. L’iraniano a gennaio sarà libero di trattare con chi vuole. Marotta sta cercando di trattare con l’entourage del giocatore che sarebbe perfetto per Inzaghi. Una volta raggiunto l’accordo con Azmoun, l’Inter potrebbe presentarsi più forte per trattare con lo Zenith che potrebbe accettare un piccolo indennizzo per lasciar partire subito il giocatore. Il vero ostacolo è che Azmoun attualmente percepisce uno stipendio vicino ai 7 milioni di euro, cifra al limite nel monte salariale dei nerazzurri.

Zakaria all’Inter: 60%

Il nome forte per il centrocampo è quello di Zakaria. Lo svizzero del Gladbach è un altro di quei giocatori che interessano mezza Europa. Inzaghi lo considera la perfetta alternativa a Nandez, giocatore cui sembra sempre più difficile arrivare. In questo caso a favorire la trattativa ci sono anche le basse richieste del giocatore che si accontenterebbe di uno stipendio inferiore ai tre milioni di euro. Il Gladbach non ha perso le speranze di veder rinnovato il contratto dello svizzero, ma Marotta sta spingendo parecchio da questo punto di vista e non vuole mollare.

Lacazette all’Inter: 40%

Anche Alexandre Lacazette è un altro profilo che interessa molto in casa Inter. Il francese ha rotto totalmente con l’Arsenal. In questa stagione, Arteta lo ha utilizzato appena per 267 minuti in Premier, lasciandogli un maggior impiego nelle coppe. Anche in questo caso il problema maggiore è lo stipendio, dato che il francese percepisce oltre 9 milioni l’anno. Tuttavia, Marotta vorrebbe provare a spalmare l’ingaggio, proponendo un triennale al giocatore. Sul francese ci sono anche Barcellona, West Ham e Siviglia, ma è chiaro che l’Inter vuole giocarsi tutte le carte.

Grillitsch all’Inter: 40%

L’Inter continua a insister per Florian Grillitsch a centrocampo. Il mediano dell’Hoffenhein piace perchè sarebbe il perfetto sostituto di Brozovic, il cui contratto si fatica a rinnovare. La capacità dell’austriaco di giocare anche da interno è un altro punto a favore del suo ingaggio. Marotta vorrebbe convincere il giocatore a trasferirsi da subito, dando al club tedesco un indennizzo. Su di lui però, c’è la concorrenza del Dortmund e del Wolfsburg, dunque la trattativa non si presenta facile.

Raspadori all’Inter: 15%

L’ultimo nome per l’attacco è quello di Raspadori. L’attaccante non è partito benissimo in questa stagione e le voci di un suo futuro in nerazzurro non si placano. L’Inter però, può effettuare questa operazioni solo in prestito con diritto di riscatto, mentre il club neroverde parte da una valutazione di 40 milioni. Marotta potrebbe provare a inserire nella trattativa alcuni giovani, ma il Sassuolo non ha necessità di cedere il ragazzo quindi la trattativa è molto complicata.

Marotta vuole due acquisti per rinforzare l'Inter

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS