Connect with us

BetCafe24

Inter, i candidati all’eredità del Niño Sánchez

Pubblicato

|

Adeyemi è il grande obiettivo per l'attacco dell'Inter

Karim Adeyemi è ormai diventato una star. L’attaccante tedesco del Salisburgo sta facendo impazzire l’Europa ed è finito nel mirino delle big. Tra queste c’è anche l’Inter sempre interessata ai giovani talenti. I nerazzurri il prossimo anno saluteranno Sanchez e con Dzeko che viaggia per i 36, non possono bastare Lautaro e Correa. Per questo Marotta è alla ricerca di un altro bomber. Il Direttore Generale lavora su più obiettivi in diversi ruoli per rinforzare la squadra. Vediamoli insieme.

Scalvini all’Inter: 70%

L’Inter pensa anche a rimodellare la difesa e da questo punto di vista, vorrebbe ripetere con l’Atalanta l’operazione Bastoni. Questa volta nel mirino c’è Scalvini, centrale classe 2003. Il giocatore, ancora minorenne, è già entrato nelle rotazioni di Gasp, collezionando già 71 minuti in serie A. Il contratto scade nel 2023 e su di lui ci sono anche Roma e Juventus, ma anche in questo caso Marotta ha avuto i primi abboccamenti per trovare un accordo. Si parla di un acquisto per cica 10 milioni per un giocatore che compirà 18 anni a dicembre. Un investimento pesante, ma di cui in casa Inter sono sicuri.

Adeyemi all’Inter: 50%

Adeyemi, attaccante tedesco classe 2002, è uno dei nomi più interessanti che l’Inter sta visionando in questo momento. Il giocatore ha segnato fin qui 4 gol in sei gare di Champions League trascinando il Salisburgo fino al primo posto del proprio girone con ottime possibilità di passare agli ottavi, mentre in campionato ha siglato 10 gol in 12 gare. Su di lui c’è il Borussia Dortmund che lo ha individuato come erede di Haaland, ma Marotta sembra aver già fatto pervenire l’offerta di un quinquennale al giocatore, manifestando l’intenzione di portarlo a Milano. Il giocatore piace molto e in nerazzurri non hanno intenzione di mollare la presa. L’idea è quella di presentare quanto prima un’offerta al Salisburgo per bruciare la concorrenza.

Azmoun all’Inter: 50%

L‘Inter continua a tenere buona la pista Azmoun. L’iranianio, ieri in gol contro la Juve, sarebbe un perfetto acquisto in stile Marotta. Con il contratto in scadenza nel 2022, l’attaccante dello Zenit potrebbe rinforzare l’attacco di Inzaghi, rappresentando una spalla perfetta sia per Dzeko che per Lautaro Martinez. La concorrenza sul giocatore è agguerrita, ma l’Inter parte i vantaggio in questa fasse, avendo già avviato i rapporti con il giocatore.

Christensen all’Inter: 40%

Il nome di Christensen torna prepotentemente in voga per la difesa dell’Inter. Il danese vedrà il suo contratto in scadenza a giugno e le trattative per il rinnovo con il Chelsea continuano ad essere in stand by. Marotta ci ha abituato a questi colpi a parametro zero e quello di Christensen sarebbe un ottimo profilo da aggiungere alla retroguardia nerazzurra che l’anno prossimo rischia un profondo rinnovamento. Vi sono già stati dei contatti con Christensen, trovando un assenso di massima al trasferimento, ma la trattativa è ancora lunga perchè il giocatore piace a molte big.

Kutlu all’Inter: 30%

Il colpo a sorpresa per il centrocampo nerazzurro potrebbe essere Berkan Kutlu del Galatasarasi. Il centrocampista turco si sta mettendo in mostra in patria dove è considerato un ottimo prospetto. Il costo del suo cartellino, inferiore ai 10 milioni, potrebbe favorire la trattativa. Il giocatore in questa stagione ha già collezionato 16 presenze tra Europa League e campionato in stagione, mettendo in mostra grande forza fisica e capacità di interdizione. Marotta lo visiona con interesse.

Adeyemi è il grande obiettivo per l'attacco dell'Inter

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

FACEBOOK & TWITCH

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24