Connect with us

Buzz

Juve-Napoli: De Laurentiis decide e Agnelli tace

Pubblicato

|

rinvio Juve Napoli

Juventus-Napoli va verso il rinvio dopo la Coppa d’Africa. La gara, inizialmente in programma il 6 gennaio, probabilmente slitterà a causa della sfida tra Inter e Juventus in Supercoppa italiana. Stando a quanto riportato finora, la Lega Calcio ha deciso che non si giocherà in Arabia Saudita ma allo stadio San Siro il 5 gennaio. Una notizia non ancora ufficiale, che, però, ha scatenato l’ira della tifoseria bianconera. Una rabbia che nasce, principalmente, dalla scelta di aver “favorito” il club di Aurelio De Laurentiis che riaccoglierà tutti i calciatori rientranti dalla Coppa d’Africa. Un’ipotesi che, ora, non dispiacerebbe al Napoli di mister Spalletti che avrebbe a disposizione nel big match alcune pedine fondamentali: Osimhen, Anguissa e Koulibaly.

SCOPRI ANCHE: “Caos Fiorentina: Comisso parla troppo e Vlahović si rifiuta di calciare il rigore

Rinvio Juve-Napoli, scoppia la polemica: “Il circo è aperto”

Il giornalista sportivo Fabrizio Biasin, sulla scia della questione che interessa la Juve e il Napoli, scrive: “Diciamola tutta: se un tifoso della Juventus si incazza – con chi ha preso la decisione e con chi gliel’ha lasciata prendere – non ha tutti i torti.”

L’opinionista televisivo Massimo Zampini su Twitter: “Tesi di risposta: “la Juve ci sta”. Anche lo fosse, su data e stadio, non farebbe altro che confermare quanto fa da sempre: va a giocare senza alibi, che ci sia un extracomunitario in più all’improvviso, che non ci siano i sudamericani o si rigiochi per rigorosi scrupoli Asl.

Poi: “Dopo nove anni e nove scudetti di fila, la SuperCoppa italiana tornerà ad essere giocata in casa di chi ha vinto lo scudetto. Con conseguente rinvio di Juve – Napoli, che avrà qualche giocatore in coppa d’Africa. Il circo è aperto.”

ll rinvio di Juve-Napoli – chiaramente – è l’argomento sportivo più discusso di queste ore. Un punto interrogativo che resta da chiarire. Intanto, il mondo social non molla la presa e si assiste ad uno scenario spaccato in due: chi punta il dito contro il patron partenopeo e chi, d’altro canto, si ribella alla remissività del presidente Agnelli.

Ha vinto ADL“, “Proporrei una sospensione del campionato finché lo deciderà il Napoli“, “Noi senza sudamericani all’andata e tutti zitti, poi sono loro le vittime”. E tantissimi altri commenti…

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER