Connect with us

Buzz

Inter-Juventus: Handanovic-Szczesny devono parare lo scetticismo

Pubblicato

|

Handanovic-Szczesny: chi sarà decisivo in Inter-Juventus?

Inter-Juventus sarà una partita di difficile lettura. Da una parte un attacco prolifico ed una difesa che fa fatica, dall’altra una squadra che segna poco, ma che sembra aver chiuso ermeticamente la propria porta. Per questo motivo gran parete della sfida si deciderà nel confronto diretto tra Handaniovic e Szczesny, due portieri a lungo contestati dalle rispettive tifoserie, ma che comunque possono risultare ancora decisivi.

Handanovic-Szczesny: dubbi e certezze

Samir Handanovic ha ormai perso la reattività dei tempi belli e questo ha portato l’Inter a incassare qualche gol di troppo, con conseguente contestazione da parte della tifoseria. L’ultimo gol incassato, in Champions contro lo Sheriff, ha riaperto ancora una volta i dubbi sula tenuta del capitano nerazzurro. Anche tre giorni prima, la sua respinta sul tiro di Immobile che portò al gol di Felipe Anderson, non convinse pienamente. Da più parti si chiede a Suning di accelerare la successione dello sloveno. Ciononostante più di una volta il capitano è risultato decisivo con i suoi interventi. Lo scorso anno, con Conte in panchina, il suo carisma e la sua autorità furono fondamentali per blindare una difesa che, fino a metà novembre era alquanto “ballerina”. La speranza dei tifosi è che lo stesso capiti da qui in avanti.

Diverso il discorso per Szczesny. I suoi errori iniziali in questa stagione sono costati punti pesanti all’inizio con Udinese e Napoli. La contestazione contro il polacco ha iniziato a montare e da più parti se ne chiedeva la testa. Allegri, però, ha sempre difeso il suo numero 1 e alla fine ne è stato ripagato. Il rigore parato a Veretout la settimana scorsa è stato il simbolo del riscatto di Szczesny. Tuttavia, più di un tifoso continua a nutrire dubbi su di lui. L’ex Roma del resto ci è abituato. Da quando quattro anni fa ha sostituito definitivamente Buffon come numero uno della Juventus, ha sempre dovuto fare i conti con l’ingombrante paragone con Gigi e la convivenza con l’ex numero uno negli anni in cui hanno giocato insieme non è stata semplice.

Questione successore

L’Inter sembra aver già individuato il successore di Handanovic. Stando alle voci di calciomercato i nerazzurri avrebbero già bloccato Andrè Onana, portiere dell’Ajax che a giugno si libererà a parametro zero. Più di un tifoso ha chiesto di anticipare già a gennaio la successione dello sloveno anche perchè il contratto di Samir scadrà proprio nel 2022 e difficilmente sarà rinnovato. Tuttavia Marotta e Inzaghi hanno sempre detto che il titolare fino a fine stagione sarà lui. A giugno, molto probabilmente, la questione cambierà e le strade di Samir e dell’Inter si decideranno dopo 10 anni.

Per Szczesny il discorso è diverso. Più volte si è parlato di un avvicendamento tra il polacco e Donnarumma, soprattutto questa estate quando Gigio era svincolato. La voce si è riproposta anche negli ultimi mesi, perchè l’ex Milan era costretto a fare panchina a Parigi, mentre il polacco inanellava errori. Ora la questione sembra essere un po’ rientrata, anche se la ricerca del suo erede continua a tenere banco, nonostante abbia appena 31 anni e un contratto in scadenza nel 2024. L’ultima notizia riguarda Kepa, spagnolo del Chelsea, chiuso da Mendy in Blues. Tuttavia sembra difficile che la Juventus cambi portiere nella prossima stagione perchè Allegri crede molto nel polacco e lo ha sempre difeso dalle critiche. Quindi, a meno di svolte clamorose, la Juventus e Szczesny continueranno insieme ancora per qualche anno.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER