Connect with us

BetCafe24

Il Milan pensa ad un colpo in difesa: arriva Mina?

Pubblicato

|

Il Milan vuole Yerry Mina per la difesa

Yerry Mina è il nome che piace a Maldini per rinforzare la difesa del Milan. Il colombiano sarebbe il giocatore ideale da affiancare a Kjaer e Tomori. I rossoneri, infatti, si sono rassegnati a perdere Romagnoli e cercano un sostituto all’altezza. Mina è un giocatore di esperienza, ma ancora giovane che darebbe una grossa mano nel processo di crescita del club. La società, però, pensa anche a rinforzare altri reparti, non solo la difesa. Diamo un’occhiata ai possibili obiettivi.

Mila al Milan: 55%

Yerry Mina continua ad essere il preferito per la difesa del Milan. Il colombiano ha il contratto in scadenza nel 2023 e ha voglia di una nuova sfida. In estate l’Everton potrebbe lasciar partire il giocatore per una ventina di milioni, pur di non perderlo a zero. Neanche lo stipendio rappresenta un problema. Mina percepisce ora circa 8 milioni di euro, ma potrebbe scegliere di spalmarlo su un quadriennale pure di competere per vincere qualcosa. Il giocatore, infatti, vuole dimostrare di essere da big, dopo che il Barcellona nel 2018 lo scaricò senza dargli l’opportunità di dimostrare il proprio valore e ad un’offerta del Milan non direbbe di no. Maldini rimane in attesa pronto a fare la sua mossa.

Cabral al Milan: 40%

Il Milan continua a osservare il mercato degli attaccanti alla ricerca dell’erede di Ibrahimovic. L’ultimo nome spuntato fuori è quello di Arthur Cabral, bomber brasiliano del Basilea. L’ex Palmeiras, tra campionato svizzero e Conference League ha messo a segno 21 gol in 19 gare e si è guadagnato le attenzioni dei grandi club. Anche lui ha il contratto in scadenza nel 2023 e diversi club si stanno interessando al giocatore. Il Basilea ora chiede sui 30 milioni, ma a giugno le sue richieste potrebbero scendere.

Handel al Milan: 30%

Per il centrocampo il Milan avrebbe messo gli occhi addosso ad Tomas Handel, centrocampista classe 2000 del Vitoria Guimaraes. Il giocatore ha un contratto lungo, fino al 2026, ma il suo valore di mercato è di circa 7 milioni di euro. Si tratta di un “volante” dotato di buona tecnica e una buona visione di gioco, al punto da poter essere impiegato anche come regista. Deve migliorare negli inserimenti, ma Maldini e Massara credono molto nel ragazzo e sono pronti a fare un’offerta.

Palhinha al Milan: 25%

Altro nome lusitano che interessa parecchio al Milan è quello di Palhinha, centrocampista dello Sporting Lisbona. Il lusitano è molto cresciuto nelle ultime stagioni, arrivando a suscitare l’interesse di diversi club. Il suo contratto scade nel 2025 e costa circa 20 milioni. In questi mesi, Maldini è alla ricerca di un giocatore che possa sostituire Kessiè e quella di Palhinha rimane una candidatura forte, anche se non sarà facile strappare allo Soporting il giocatore.

Ivanic al Milan: 25%

Sulla trequarti è spuntato un nome a sorpresa: si tratta di Mirko Ivanic. Il giocatore del Montenegro è in grado sia di giocare come mediano che sulla trequarti e sotto la guida di Stankovic sta vivendo delle grandi stagioni. Costa circa dieci milioni e il suo contratto scade nel 2025. Il giocatore sarebbe un’alternativa di qualità per il centrocampo del Milan, sempre più in sofferenza a causa delle condizioni fisiche precarie di Bennacer, Kessiè e Bakayoko. Inoltre, il fatto di poter giocare anche trequartista darebbe a Pioli un’alternativa in più in quella zona del campo.

Il Milan vuole Yerry Mina per la difesa

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS