Connect with us

BetCafe24

Juventus, il sogno per gennaio è Joao Felix

Pubblicato

|

Juventus: e se arrivasse Joao Felix?

Joao Felix può finire alla Juventus. A gennaio i bianconeri potrebbero dar vita ad un’autentica rivoluzione nel reparto avanzato. Un’idea che stuzzica parecchio i bianconeri è quello che porta a Joao Felix. Il portoghese, pagato 120 milioni nel 2019 dall’Atletico Madrid, viene da due annate deludenti che hanno convinto i Colchoneros a riportare a casa Griezmann e ad ingaggiare Matheus Cunha. Ecco dunque che, in vista del mondiale che si giocherà in Qatar, il portoghese chiede maggior spazio. Il suo nome non è l’unico sul taccuino dei bianconeri. Vediamo come si sta muovendo Cherubini in questo momento.

Morata in Premier: 50%

Le manovre per l’attacco bianconero coinvolgono anche Morata. La Juventus, infatti, per riscattare lo spagnolo dovrà pagare 35 milioni all’Atletico Madrid la prossima stagione. E’ chiaro che se questa cifra venisse investita su Alvaro, Cherubini non potrebbe effettuare altri investimenti pesanti. Ecco perchè il destino del bianconero sembra lontano da Torino. Morata piace molto a diverse squadre di Premier come Tottenham, Everton e West Ham. A meno che Cherubini non ottenga uno sconto dall’Atletico, il destino di Morata sembra essere lontano da Torino.

Kulusevski in Premier: 50%

Dejan Kuklusevski e la Juventus sembrano sempre più lontani. A gennaio il divorzio po6trebbe consumarsi. Lo svedese interessa al Tottenham. Paratici lo ha portato a Torino e lo riprenderebbe volentieri. Lo svedese ha mercato e sembra il più sacrificabile per arrivare ad un top player in attacco. Questi ultimi mesi saranno decisivi per definire il suo futuro, ma è chiaro che un altro anno in panchina deprezzerebbe lo svedese e questo la Juventus non può permetterselo.

Joao Felix alla Juventus: 35%

Joao Felix ha deluso parecchio le attese nei suoi primi due anni all’Atletico Madrid. In Liga ha messo a segno 6 reti la prima stagione e 7 la seconda, perdendo gradualmente il posto da titolare a vantaggio di Correa. Lo scorso anno è partito per 17 volte dalla panchina e in questa le cose non stanno migliorando con appena 122 minuti giocati. Gli arrivi di Cunha e il ritorno di Griezmann non lo aiutano certo ad aumentare il proprio minutaggio. Ecco perchè si sta lavorando ad un’operazione per portare il portoghese a Torino. Tutto passa dalle cessioni di alcuni bianconeri, ovviamente, ma Cherubini vorrebbe proporre all’Atletico un trasferimento “alla Morata” in modo da ammortizzare i costi dell’operazione. La trattativa è ancora in fase embrionale, ma i margini per agire ci sono anche perchè il portoghese percepisce 7 milioni l’anno, stipendio alla portata dei bianconeri.

Vlahovic alla Juventus: 35%

La Juventus continua a monitorare Dusan Vlahovic. I problemi per il rinnovo del contratto del giocatore, hanno aperto la caccia al talento serbo. La concorrenza è agguerrita, ma i bianconeri sono in pole per il giocatore. Commisso chiede almeno 60 milioni per il suo giocatore, ma al momento nessuna big può fare un’offerta simile. La tattica di Cherubini è lavorare ai fianchi la dirigenza viola e tentare di abbassare il prezzo, facendo leva anche sulla volontà del giocatore. Commisso sa bene che in estate il costo di Vlahovic sarà molto più basso e deve riflettere bene su come muoversi. Per questo i bianconeri non mollano la pista serba.

Icardi alla Juve: 30%

Resiste ancora l’ipotesi Icardi per gennaio. L’argentino, nonostante le tre reti in 389 minuti giocati con il Psg, sembra essere fuori dai piani di Pochettino. I francesi vorrebbero vendere l’ex Inter che è la quinta scelta dietro il trio delle meraviglie Messi-Neymar-Mbappè e Di Maria. Per il suo cartellino Leonardo chiede almeno 45 milioni, ma anche qui si può lavorare ad un prestito con diritto/obbligo di riscatto. Molto dipenderà dal minutaggio dell’argentino da qui a gennaio, ma l’affare è fattibile.

Juventus: e se arrivasse Joao Felix?

Davide Luciani

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24