Connect with us

Podcast

Le scuse a Spaletti, le polemiche di Mou, lo stop di Dybala e la crociata contro Handanovič

Pubblicato

|

Sarri-Mourinho: come finirà Lazio-Roma?

La sesta giornata di Serie A ci ha regalato emozioni, spettacolo e ovviamente non sono mancate le polemiche. I gufi e i detrattori dovranno forse delle scuse a Luciano Spalletti che fa sognare i tifosi partenopei. Il Napoli vince infatti la sesta partita consecutiva confermandosi sempre più capolista. In rete il solito Victor Osimhen, la chiude Lorenzo Insigne. I ragazzi di Spalletti risolvono la pratica Cagliari con un netto 2-0 nel posticipo domenicale.

Lucas Leiva risponde a Mourinho

Il derby di Roma va alla Lazio che vince 3-2 piegando i giallorossi che rincorrono l’avversario per tutta la partita. Il doppio vantaggio dei biancocelesti nei primi venti minuti taglia di fatto le gambe ai giallorossi che rientrano in partita ma escono sconfitti. Dopo il triplice fischio si scatena la gioia di Maurizio Sarri che festeggia sotto la Curva Nord con l’aquila Olimpia.

Maurizio Sarri - Photo by Thesun.co.uk

Pomeriggio da dimenticare invece per Josè Mourinho che nel dopo partita infiamma l’atmosfera scagliandosi contro l’arbitro. Lo Special One reclama un mancato rigore e una espulsione non combinata a Lucas Leiva. Lo stesso centrocampista brasiliano della Lazio risponde a Mourinho tramite Twitter con delle faccine che piangono e tre pere. Sipario.

Twitter di Lucas Leiva contro Mourinho - Photo by Solo la Lazio

Twitter di Lucas Leiva contro Mourinho – Photo by Solo la Lazio

 

La Juventus vince ma non convince

Vince la Juventus ma lo fa ancora in sofferenza contro una Sampdoria mai doma, che ci prova fino alla fine. Il 3-2 con cui la squadra di Max Allegri si impone sui blucerchiati peró non convince. Troppi gol subiti e preocupano le condizioni di Paulo Dybala, fermo ai box per un mese causa infortunio.

Federico Di Marco - Photo by pianetamilan.it

Le papere Handanovič e la VAR

L’Inter di Simone Inzaghi si ferma contro l’Atalanta. Dopo pa rete da cineteca di Lautaro la squadra di Giampiero Gasperini si rimbocca le maniche e ribalta tutto. Nella ripresa i nerazzurri trovano il pari con Edin Džeko  e sprecano l’occasione della vita, con l’errore dal dischetto di Di Marco. Polemiche post-partita per il gol annullato all’Atalanta a ridosso nel novantesimo. Tifosi interisti invece che se la prendono ancora con il loro portiere Handanovič, autore di un errore grave in occasione del momentaneo 2-1 degli ospiti.

La terza generazione

Milan che vola sulle ali dell’entusiasmo e stacca i cugini dell’Inter in classifica. Vittoria pesantissima sul campo dello Spezia. Storica la rete di Daniel Maldini, che dopo il nonno Cesare e il papà Paolo dà ufficialmente il via alla terza generazione in rossonero dei Maldini. Mian che trova la rete dei tre punti a quattro minuti dal termine con il gioiellino Brahim Diaz.

Daniel Maldni - Photo by Daily Record

Premier League

In Premier League perde il Chelsea sconfitto a Stamford Bridge dal Manchester City di Pep Guardiola che vince di misura grazie alla rete di Gabriel Jesus. Il Liverpool di Klopp inciampa nel
West London e pareggia 3-3 contro il neo-promosso Brentford. Cola a picco il Tottenham che perde malamente il North-London derby in casa dell’Arsenal. Ko anche per il Manchester United di Ronaldo sconfitto a Old Trafford contro l’Aston Villa.

Altri campionati

Bayern Monaco sempre primo in Bundesliga, il Real Madrid non va oltre lo 0-0 casalingo contro il Villareal ma mantiene la testa della classifica della Liga spagnola. Perde l’Atletico Madrid, vittoria scaccia crisi per il Barcellona. Il PSG vince 2-0 in casa e si conferma sempre più capolista della Ligue 1.


TG 27 Settembre 2021 di Riverso Advertising SL

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24