Connect with us

BetCafe24

Juventus, rivoluzione in difesa: si punta su due giocatori ‘Premier’

Pubblicato

|

Castagne sarà il sostituto di Alex Sandro alla Juventus?

Timothy Castagne è entrato nel mirino della Juventus. L’ex terzino dell’Atalanta, attualmente al Leicester, è stato individuato come giocatore ideale per ricostruire il pacchetto difensivo dei bianconeri. Non è ovviamente l’unico nome sul taccuino di Cherubini. Con Bonucci e Chiellini che si avviano a fine carriera, serve agire tempestivamente. Ecco dunque tutti gli obiettivi in difesa.

Castagne alla Juventus: 70%

Timothy Castagne è stato individuato come il profilo ideale per sostituire Alex Sandro in difesa. Il brasiliano il prossimo anno farà 31 anni e il suo contratto scadrà del 2023. Per questo i bianconeri puntano a venderlo e a sostituirlo con un profilo più giovane ma già di valore. Castagne è finito spesso in panchina quest’anno a Leicester, vedendosi preferire Bertrand a sinistra e Ricardo Pereira a destra. Per questo motivo Cherubini si è interessato al giocatore. Il Leicester chiede per lui circa 20 milioni di euro, cifra che la Juventus punta a ricavare dalla cessione di Alex Sandro. L’ex Atalanta sarebbe il primo tassello della rivoluzione della retroguardia bianconera.

Rudiger alla Juventus: 70%

Antonio Rudiger rimane un obiettivo concreto per la difesa. Il tedesco non sembra intenzionato a rinnovare il contratto e questo fa sì che diventi un giocatore molto appetibile. L’ex Roma sarebbe il sostituto ideale di Chiellini che ha sempre meno autonomia. Cherubini ha già presentato un’offerta, come avevamo anticipato a suo tempo, ricevendo il gradimento del tedesco che però vuole pensarci bene prima di compiere qualunque mossa. I bianconeri rimangono dunque in attesa con un leggero vantaggio rispetto alle rivali.

Mina alla Juventus: 60%

Yerry Mina è un altro nome che è seguito da parecchio tempo dalla Juventus. Il contratto del giocatore colombiano scadrà nel 2023. Il ragazzo ha già espresso la volontà di misurarsi con una squadra che lotti per qualcosa di più di un piazzamento all’Europa League. Senza rinnovo il costo del suo cartellino potrebbe scendere a circa 15 milioni di euro. Il profilo interessa perchè, come per Rudiger, il giocatore è nel pieno della maturità calcistica e ha un prezzo abbordabile. Già in precedenza vi era stato un interesse del club di Torino che potrebbe tornare alla carica in estate provando ad inserire anche delle contropartite tecniche.

Diogo Goncalves alla Juventus: 30%

Diogo Goncalves, terzino destro del Benfica, è un altro nome che piace parecchio alla Juventus. L’ex Famalicao per caratteristiche ricorda Cuadrado, potendo giocare in tutti i ruoli della fascia destra, compresa quello di ala. Dotato di velocità, dribbling e tiro è considerato uno dei migliori interpreti del ruolo. Costa circa quindici milioni di euro, ma la concorrenza è agguerrita. Cherubini si è appuntato il suo nome e continua a seguirlo con interesse per studiarne i progressi.

Botman alla Juventus: 20%

La Juventus segue Sven Botman, connazionale di De Ligt in forza al Lille. L’olandese è stato a lungo nel mirino delle italiane questa estate, ma alla fine è rimasto in Francia. Trenta milioni era la cifra che chiedeva quest’anno il club e che la Juve giudica fuori mercato. La richiesta però potrebbe scendere se il Lille (in grande difficoltà in questo avvio di Ligue1) non si qualificasse alla prossima Champions League. La Juventus è molto interessata al centrale che permetterebbe di formare con De Ligt una coppia giovane, ma già dotata di grande esperienza.

Castagne sarà il sostituto di Alex Sandro alla Juventus?

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24