Connect with us

BetCafe24

Inter, Brozovic va all’Atletico? Ecco chi lo può sostituire

Pubblicato

|

Inter, chi arriva se Brozovic non rinnova?

Brozovic e l’Inter sembrano essere sempre più lontani. Con il rinnovo che tarda ad arrivare, sembra che il croato abbia deciso di guardarsi intorno, suscitando l’interesse dell’Atletico Madrid. L’Inter si trova quindi spalle al muro a dover cercare soluzioni per non farsi cogliere impreparata in caso di addio. Marotta sta provando a convincere il croato a rinnovare, ma ha già messo diversi nomi sul taccuino nel caso dovesse acquistare un nuovo regista. Vediamo tutti gli scenari.

Brozovic all’Atletico Madrid: 70%

Brozovic continua a chiedere uno stipendio di almeno 5 milioni di euro per rinnovare il suo contratto con l’Inter. L’arrivo di Calhanoglu ha infatti innescato un effetto domino e ora tutti i big della rosa pretendono uno stipendio alle stesse condizioni del turco. Marotta, su input di Suning, sta cercando di mediare perchè non può permettersi un aumento del monte ingaggi. Come se non bastasse, l’Atletico Madrid di Simeone è disposto a fare ponti d’oro al croato. Sembra infatti che gli spagnoli abbiano offerto un quadriennale a 5 milioni più un bonus alla firma. Epic Brozo è fortemente tentato di accettare e senza un rilancio dell’Inter prenderà il primo aereo per Madrid.

Fabian Ruiz all’Inter: 30%

Per sostituire Brozovic, l’Inter pensa a Fabian Ruiz. Il centrocampista ha il contratto in scadenza nel 2023, e, al momento, non ci sono stati segnali di rinnovo. De Laurentiis questa estate chiedeva circa 50 milioni per farlo partire, cifra che tra un anno potrebbe scendere a circa 30 milioni. Marotta finora ha solo fatto un timido sondaggio, quindi di concreto non vi è nulla, ma Ruiz sarebbe il profilo ideale per Inzaghi. Per questo motivo lo spagnolo rimane sotto osservazione.

Kessiè all’Inter: 30%

Dopo Calhanoglu, l’Inter potrebbe fare un altro sgarbo al Milan prendendo Franck Kessiè. L’ivoriano e i rossoneri sono lontanissimi per quel che riguarda il rinnovo del contratto. Sono otto i milioni chiesti dal “Presidente” per rinnovare. La cifra è considerata esagerata anche dai nerazzurri, che, però, rimangono in attesa degli eventi. Se l’ivoriano arrivasse alla rottura con il Milan e non ci fossero offerte al livello delle sue richieste, allora Marotta potrebbe presentare la sua, ripetendo il colpo già fatto con l’ex Leverkusen.

Van der Beek all’Inter: 30%

Donny Van der Beek continua ad essere ai margini nel Manchester United. Appena 5 minuti giocati in Premier League cui si aggiungono in 46 disputati in Champions. Troppo poco per un giocatore che un anno fa è stato pagato 40 milioni. L’olandese rumoreggia e chiede spazio perchè non vuole perdere il mondiale. I Red Devils finora hanno chiuso alla cessione, ma a gennaio le cose potrebbero cambiare perchè tenere Van der Beek scontento tutto l’anno senza giocare significherebbe disperdere un patrimonio.

Demirbay all’Inter: 10%

Karem Demirbay, ventottenne centrocampista tedesco di origini turche è un altro di quei giocatori che Marotta visiona con attenzione. Parte leggermente indietro rispetto agli altri obiettivi, ma potrebbe diventare la mossa a sorpresa di Marotta.  Il centrocampista ha un costo abbordabile (circa quindici milioni) e si sposa benissimo nel 3-5-2 di Inzaghi potendo giocare sia regista che interno. Nel caso in cui gli altri obiettivi risultassero irraggiungibili, Marotta si fionderebbe sul tedesco.

Inter, chi arriva se Brozovic non rinnova?

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24