Connect with us

Milan

Milan, è Pellegri il prescelto per l’attacco

Pubblicato

|

Milan, Pellegri è vicinissimo a diventare un nuovo attaccante rossonero

Pietro Pellegri è stato individuato da Maldini come l’attaccante giovane da affiancare a Ibra e Giroud. L’ex  baby prodigio Genoa è stato vittima di continui infortuni che ne hanno minato la carriera. Il Milan è un’ottima chanche per ripartire. I rossoneri, però, non si accontentano della punta. Servono altri tasselli per rendere la squadra competitiva. Ecco quali.

Pellegri al Milan: 95%

Pietro Pellegri, attaccante classe 2000, è in cerca di rilancio. Gli ultimi tre anni e mezzo passati al Monaco sono stati un incubo. I troppi infortuni lo hanno relegato ai margini della rosa. Il Milan però crede in lui. L’operazione si può chiudere con la formula del prestito con diritto di riscatto a 8 milioni. Con l’arrivo di Pellegri, Maldini mette a disposizione di Pioli un attaccante giovane e dal grande potenziale.

Bakayoko al Milan: 75%

Il Milan per la mediana ripensa a Bakayoko. Il giocatore è in uscita dal Chelsea, disposto a cedere ora il giocatore in prestito con diritto di riscatto. Maldini ha l’accordo con il giocatore, quindi manca solo quello con i Blues. Maldini sta lavorando alacremente per riuscire a riportare Bakayoko a Milano già per la seconda giornata. Si tratta di un acquisto necessario per sopperire alle partenze di Kessiè e Bennacer che saranno impegnati in coppa d’Africa a gennaio

Adli al Milan: 55%

Il  Milan continua a seguire Adli. L’offerta al Bordeaux è stata aumentata, ma non si è trovato  ancora l’accordo. Sul giocatore ci sono anche Arsenal e Tottenham, ma il Milan al momento rimane in vantaggio. Maldini vuole consegnare a Pioli il giocatore capace di giocare sia centrocampista che trequartista. L’inizio della prossima settimana sarà decisiva per capire se l’operazione potrà andare in porto o meno.

Isco al Milan: 25%

Ancelotti ha scaricato Isco e lo spagnolo sta cercando una nuova squadra. A Maldini piace da sempre il trequartista spagnolo, ma per prenderlo è necessario trovare una quadra con il Real Madrid. Al momento l’ipotesi più probabile è quella di uno scambio con Romagnoli che, come il giocatore del Real, ha il contratto in scadenza tra un anno. Questa potrebbe essere un’operazione last minute che dipende anche dalla cessione di Castillejo.

Insigne al Milan: 25%

Il procuratore di Insigne ha offerto il giocatore non solo all’Inter, ma anche al Milan. I rossoneri ci pensano seriamente. In caso di partenza di Castillejo, infatti, potrebbero offrire 18 milioni più bonus al Napoli. A quel punto toccherebbe a De Laurentiis decidere se accettare o rischiare che il giocatore lasci il Napoli a zero. Come per Isco si tratta di un’operazione last minute a cui i rossoneri lavorano sotto traccia.

Milan, Pellegri è vicinissimo a diventare un nuovo attaccante rossonero

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24