Connect with us

Inter

Inter, è Weghorst il nome nuovo per l’attacco

Pubblicato

|

Weghorst nome nuovo per l'attacco dell'Inter

Wout Weghorst, ventinovenne centravanti olandese del Wolfsburg, è il nome nuovo per l’attacco dell’Inter. Il gigante di Borne, sarebbe la vera alternativa a Zapata. Zhang ha infatti dato il via libera ad un colpo pesante in attacco e Marotta si sta muovendo in tal senso. Si raffredda, invece, sempre più la pista Vlahovic. Vediamo tutte le manovre nerazzurre a due settimane dalla fine del mercato.

Weghorst all’Inter: 50%

Wout Weghorst è un nome che da tempo interessa l’Inter. I nerazzurri avevano inizialmente pensato a lui per il ruolo di vice Lukaku e ora tornano alla carica per dargli una maglia da titolare. L’olandese lo scorso anno ha messo a segno 20 gol in Bundesliga e anche quest’anno ha iniziato benissimo. Il costo del suo cartellino è di 15-20 milioni di euro. Marotta tiene calda questa soluzione nel caso in cui fallisse l’assalto a Zapata che rimane il preferito per l’attacco.

Correa all’Inter: 40%

Correa rimane nel mirino dell‘Inter, ma non più come alternativa ad un centravanti. Marotta, infatti, visti i problemi fisici di Sanchez, sta pensando ad un doppio colpo inavanti con il benestare di Zhang. L’argentino rimane in vendita alla Lazio, ma i nerazzurri devono accelerare perchè si è fatto sotto l’Everton. La Lazio non ha intenzione di attendere ancora perchè senza la cessione del Tucu non potranno arrivare i rinforzi richiesti da Sarri. Marotta deve quindi presentare l’offerta buona se non vuole vedere sfumare un obiettivo.

Zapata all’Inter: 35%

L’opzione Zapata per l’attacco è in risalita dopo che, la scorsa settimana, sembrava esserci stata chiusura da parte dell’Atalanta. Marotta ha l’accordo con il giocatore per un contratto da tre milioni l’anno, ma manca quello con gli orobici. Percassi chiede 40 milioni mentre l’Inter ne offre una trentina. La distanza non è incolmabile, ma è da capire la reale volontà dell’Atalanta di venire incontro alle esigenze nerazzurre. Per questo  la trattativa è in salita.

Boga all’Inter: 15%

L’alternativa a Correa, più che Insigne, al momento è Boga. L’ivoriano è in uscita dal Sassuolo che continua a sparare alto, ma che non può rischiare di perdere a zero il giocatore. Marotta monitora la situazione. Con il Sassuolo vi è un buon rapporto e il Direttore Generale è convinto di riuscire a trovare la quadra. Al momento, però, quella di Boga rimane una pista alternativa a Correa. Sarà determinante l’ultima settimana di mercato.

Jovic all’Inter: 5%

Dalla Serbia sono sicuri: l’Inter sta per chiudere per Jovic. La verità è che l’attaccante del Real Madrid è solo la terza scelta per i nerazzurri. Infatti, Jovic percepisce uno stipendio da 5 milioni netti l’anno. Il Real Madrid è pronto a cederlo in prestito con diritto di riscatto, ma alcuni atteggiamenti extra campo e un carattere non facile non convincono del tutto. Anche per questo motivo la sua pista rimane freddina.

Weghorst nome nuovo per l'attacco dell'Inter

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24