Connect with us

Inter

Inter, e se alla fine arrivasse veramente Insigne?

Pubblicato

|

Inter, Insigne è più di una suggestione

Insigne all’Inter non è fantacalcio. Il capitano del Napoli è ai ferri corti con De Laurentiis e potrebbe veramente dire addio al Napoli. Marotta è in pressing per tentare il colpaccio. Se veramente Lorenzo il Magnifico si vestisse di nerazzurro molte cose cambierebbero. L’Inter, dopo aver preso Dumfries e Dzeko non si vuole fermare. Zhang sa bene che serve un altro colpo per riaccendere l’entusiasmo dei tifosi. Per questo tutto è possibile in questa fase.

Insigne all’Inter: 35%

Premessa doverosa: l’Inter avrebbe già un accordo con Insigne. Sei milioni per quattro anni se si trasferisse subito, sette se non rinnovasse e arrivasse a parametro zero tra un anno. Il Napoli è dunque all’angolo. La prima offerta dell’Inter per Insigne è stata di 15 milioni più il cartellino di Sanchez. Il cileno, però, per stipendio ed età è fuori dai parametri azzurri. C’è però un interessamento del Napoli per Vecino, chiesto espressamente da Spalletti. Ecco perchè la trattativa è tutt’altro che chiusa. Le possibilità che Insigne si traferisca rimangono alte.

 Correa all’Inter: 35%

Se Insigne si avvicina, Correa non si allontana. Con il passare del tempo, la Lazio ha sempre più urgenza di vendere l’argentino. Anche quest’ultimo vorrebbe vestire il nerazzurro e quindi è deciso a rifiutare altre proposte. Lotito quindi è in difficoltà, perchè senza la cessione del Tucu il mercato è bloccato. Marotta è pronto a presentare un’offerta da 20 milioni contro una richiesta di 30. Lotito dopo lo sgarro Inzaghi non vuole farsi prendere per il collo anche per Correa, ma è anche pressato da Sarri che vuole rinforzi. Insomma: la situazione è in uno stato di caos calmo. Già la prossima settimana potrebbe sbloccarsi.

Kean all’Inter: 20%

Se gli affari Insigne e Correa naufragassero entrambi ecco che potrebbe rifarsi sotto l’idea Kean. Raiola,, dopo l’affare Dumfries sarebbe disposto a portare in nerazzurro anche l’ex Juve. Il giocatore è in uscita dall’Everton che si sta ammorbidendo sulle richieste e sarebbe disposto a trattare una cessione anche in prestito. Marotta ci sta pensano perchè Kean piace, ma l’Inter è concentrata su altri profili attualmente.

Zapata all’Inter: 9%

L’ipotesi Duvan Zapata perde sempre più peso. A frenare l’accordo è la mancanza di un sostituto gradito a Gasperini. Il tecnico avrebbe voluto Abraham che, però, ha rifiutato il trasferimento e ora potrebbe trasferirsi all’Arsenal  o alla Roma.  Le alternative come Belotti  non convincono. Per questo un affare possibile si è improvvisamente complicato. Zapata è dunque scivolato nelle preferenze dell’Inter. Solo un improvviso domino di attaccanti potrebbe riportare in auge il colombiano.

Vlahovic all’Inter: 1%

Dusan Vlahovic era un’altra ipotesi che si sta allontanando dall’Inter. Il serbo ha due offerte concrete. l’Atletico Madrid ha offerto 50 milioni più bonus che dovrebbero portare il valore a 60 milioni. Il Tottenham avrebbero fatto addirittura meglio offrendo 60 milioni più bonus. La richiesta della Fiorentina è di 70 ed entrambi i club si stanno avvicinando. A queste cifre i nerazzurri non sono disposti a arrivare. Ecco perchè la trattativa per Vlaovic si è arenata.

Inter, Insigne è più di una suggestione

Davide Luciani

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24