Connect with us

Inter

Calciomercato Inter: anche Lacazette tra i papabili per il dopo Lukaku

Pubblicato

|

Inter: può essere Lacazette l'erede di Lukaku?

Lacazette è l’ultimo nome per il dopo Lukaku. Con il belga sempre più vicino al Chelsea, Marotta deve studiare in fretta un piano B. L’amministratore delegato sta ancora provando a convincere Zhang a non vendere il  centravanti, ma la decisione sembra essere presa. Solo un colpo di scena potrebbe far saltare tutto. Ecco perchè ora tutto è possibile. Lacazette è un profilo che può far comodo ai nerazzurri. Parliamo di un giocatore di caratura europea, ma low cost. Non è comunque, l’unico nome su cui si sta lavorando. Vediamo cosa sta succedendo in casa nerazzurra.

Zapata all’Inter: 60%

Crescono sempre più le possibilità che alla fine sia Zapata l’erede di Lukaku. L’Atalanta ha aperto ad una cessione intorno ai 45 milioni di euro e ha già aperto un canale con il Chelsea per assicurarsi Abraham. Anche l’agente di Zapata, Nestor Villareal, ha aperto ad una cessione del suo assistito. “Sicuramente a Duvan piacerebbe giocare per l’Inter, ma non c’è nulla da dire a riguardo perché ancora non abbiamo parlato con alcun dirigente dei nerazzurri. La trattativa ad oggi non esiste”, ha dichiarato. L’mpressione, però, è che si attenda solo il rilancio del Chelsea per dare il via all’effetto domino.

Dumfries all’Inter: 60%

La cessione di Lukaku all’Inter ha anche un altro effetto: l’Inter infatti ha rallentato su Nandez e si è tornata a concentrare su Dumfries. L’olandese, infatti, potrebbe arrivare con parte dei soldi incassati dalla cessione del belga. Per questo motivo Marotta è tornato a riallacciare i rapporti con il Psv che ha abbassato le sue richieste da 25 a 20 milioni trattabili. Anche in questo caso si attende la cessione di Lukaku per ferrare l’assalto decisivo.

Scamacca all’Inter: 30%

Non solo l’erede di Lukaku. Con l’uscita di Pinamonti, l’Inter deve trovare una quarta punta. Da questo punto divista si fa sempre più insistente il nome di Gianluca Scamacca. Il giocatore è seguito da tempo dal club nerazzurro che ora vorrebbe effettuare un’accelerata. Sembra che Marotta abbia offerto uno scambio di prestiti con Agoumè, aggiungendo i relativi diritti di riscatto. Richiesta che Carnevali ha rispedito al mittente anche perchè in mediana il Sassuolo è coperto e vorrebbe monetizzare subito da un eventuale cessione della punta. Marotta però non molla questa pista.

Correa all’Inter: 25%

Anche il nome di Joaquin Correa è sul taccuino di Marotta. In questo caso si tratterebbe di una “opzione b” che vedrebbe formarsi una coppia tutta argentina, con Lautaro nel ruolo di prima punta e il Tucu ad affiancarlo, replicando dunque il 3-5-1-1 della Lazio. La trattativa, però, non è semplice, sia per i rapporti tesi tra Lazio e Inter, sia per le richieste del club biancoceleste che chiede 30 milioni per il giocatore.  Rimane comunque una opzione da tenere in considerazione se l’affare Zapata non si concretizzasse.

Lacazette all’Inter: 15%

Alexandre Lacazette è l’ultimo nome per l’attacco dell’Inter. Il francese è stato messo sul mercato dall’Arsenal e il suo contratto scadrà nel 2022. Si tratta quindi di un’opzione low cost che potrebbe essere interessante. Inoltre, per caratteristiche. Lacazette ricorda un po’ Immobile, in quanto attaccante votato al contropiede. Ciò permetterebbe a Inzaghi di replicare all’Inter il modello Lazio. Nonostante ciò il preferito per l’attacco rimane Zapata. Quindi, quella francese, rimane una pista al momento defilata.

Inter, sarà Lacazette l'erede di Lukaku?

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24