Connect with us

Inter

Inter, nome nuovo per la porta: si punta Kepa

Pubblicato

|

Inter, è Kepa l'erede diHandanovic?

Kepa è l’ultimo nome come vice Handanovic. Lo spagnolo, ormai riserva al Chelsea, non vuole rimanere in Blues e cerca una squadra dove rilanciarsi. Dal canto suo, l’Inter, vuole un secondo affidabile a cui consegnare l’eredità dello sloveno. Al momento questa è solo una suggestione, ma non è da scartare visto anche l’evolversi del mercato. Marotta in questa fase sta agendo in sintonia con Inzaghi per cercare di dare al tecnico i giocatori che chiede. Le ultime amichevoli hanno anche modificato un po’i piani della società nerazzurra. Vediamo come si sta muovendo l’Inter.

Brozovic rimane all’Inter: 75%

Brozovic è considerato fondamentale per Inzaghi come lo era per Conte. Per questo motivo l’Inter ha intenzione di rinnovargli il contratto che scade tra un anno. Entro la prossima settimana Marotta e Ausilio dovrebbero incontrare il padre-procuratore del ventottenne croato e iniziare ad intavolare una trattativa. Sullo sfondo c’è sempre il Paris Saint Germain, da tempo interessato al regista, ma i nerazzurri contano di ottenere il sì di Brozo.

Pinamonti al Cagliari: 60%

Pinamonti è in uscita dall’Inter e potrebbe rientrare nell’affare Nandez-Nainggolan con il Cagliari. A rendere difficoltosa la trattativa è, però, il fatto che l’attaccante guadagni 2 milioni di euro. Il club nerazzurro chiede a quello rossoblù di accollarsi almeno il 70% degli emolumenti del giocatore, cosa che Giulini non avrebbe intenzione di fare. Il Cagliari per ingaggiare Pinamonti deve comunque vendere Simeone, quindi la trattativa rischia di andare per le lunghe.

Florenzi all’Inter: 40%

L’Inter continua a cercare interpreti per le fasce. A questo proposito è tornato alla ribalta il nome di Alessandro Florenzi. Il giocatore, ha rifiutato l’offerta di Mourinho di aggregarsi alla squadra e ha scelto quindi di lasciare definitivamente la capitale. A questo punto l’Inter si è rifatta sotto proponendo uno scambio con Perisic e ricevendo l’apertura del club giallorosso. Con l’affare Nandez che va per le lunghe e le trattative per Dumfries e Bellerin che non si sbloccano, Marotta prova a sondare l’ex Psg. Florenzi non è il preferito per la fascia destra, ma, con il tempo che stringe, potrebbe essere una buona carta di riserva.

Satriano rimane all’Inter: 40%

Martin Satriano ha stregato Inzaghi. Il talento uruguayano ha disputato fin qui un grande precampionato, al punto da convincere Inzaghi a rimandarne la cessione. Alla fine, dunque, il ragazzo classe 2001 potrebbe rimanere come quarta punta. Il tecnico nerazzurro ha speso parole d’elogio per lui e, viste anche le difficoltà di reperire una punta valida sul mercato a costo ridotto, alla fine potrebbe decidere di dare fiducia a chi ha già in casa.

Kepa all’Inter: 35%

Kepa è stato sorpassato da Mendy nelle gerarchie del Chelsea. Per un portiere che tre anni fa fu pagato 80 milioni di euro, diventando il più costoso della storia del calcio, si tratta di uno smacco non di poco conto. Il basco è, però, ancora giovane dato che è un classe 1994 e le qualità le ha, anche se al Chelsea ha avuto difficoltà. Per questo motivo Marotta lo ha puntato. L’idea è quella di un prestito con diritto di riscatto, da tramutare in obbligo in caso si avverino determinate condizioni. Il Chelsea potrebbe accettare perchè tenere Kepa in panca non farebbe altro che deprezzarlo ulteriormente.

Inter, è Kepa l'erede diHandanovic?

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24