Connect with us

Inter

Inter, De Vij sbarca in Premier? Ecco le strategie nerazzurre

Pubblicato

|

De Vrij andrà via dall'Inter?

De Vrij potrebbe lasciare l’Inter a sorpresa. Il calciatore olandese è stato offerto dal suo procuratore, Raiola, ad alcune società di Premier League. A quanto pare gli abboccamenti avuti hanno generato interesse per l’olandese e ora l’Inter deve scegliere cosa fare: aprire una trattativa per il centrale o dichiararlo incedibile. E’ chiaro che da questa decisione dipende anche il mercato dei nerazzurri. Vediamo quindi tutti i possibili scenari del mercato nerazzurro a oggi.

Nandez all’Inter: 80%

Nahitan Nandez è sempre più vicino all’Inter. Il Cagliari ha infatti aperto all’ipotesi del prestito oneroso. I sardi chiedono ora 5 milioni per il prestito e un obbligo di riscatto di 30, ma l’idea dell’Inter è quella di far leva su Nainggolan per ammorbidire la richiesta. L’Inter, infatti, potrebbe prestare ulteriormente il belga, all’ultimo anno di  contratto, pagando un incentivo all’esodo e accollandosi un terzo dell’ingaggio. In questo modo Giulini potrebbe ammorbidire le richieste per Nandez. La strada è ancora lunga, ma l’impressione è che l’affare si farà.

De Vrij via dall’Inter: 60%

Stefan De Vrij può partire nel caso in cui l’Inter non dovesse piazzare gli esuberi necessari per fare mercato. Il giocatore è, infatti, arrivato all’Inter a parametro zero. Ciò significa che una sua cessione, a qualunque cifra, genererà una plusvalenza. Questo lo fa diventare più sacrificabile di anni. L’olandese piace a Everton e Liverpool. A breve i nerazzurri potrebbero ricevere un’offerta. A quel punto Marotta dovrà decidere cosa fare. Se non avrà ancora piazzato altri giocatori, il sacrificio di De Vrij potrebbe diventare inevitabile.

Sanchez via dall’Inter: 40%

Tra i possibili partenti rimane in bilico la posizione di Alexis Sanchez. Il cileno ha ancora due anni di contratto a 7,5 milioni, troppi per le casse nerazzurre, ma non solo per quelle. Difficile trovare un compratore ad un giocatore di 32 anni a quelle cifre. Per questo alla fine potrebbe rimanere. Il cileno sarebbe un’arma tattica importante per Inzaghi, in grado di spaccare le partite in corsa, ma di fronte ad un’offerta, i nerazzurri non potrebbero dire di no. Se, invece, rimanesse, Marotta probabilmente proporrebbe al giocatore di spalmare il suo stipendio su altri due anni.

Burki all’Inter: 35%

La caccia al vice Handanovic potrebbe concludersi con l’arrivo di Burki. Il portiere svizzero è stato scalzato dal connazionale Kobel come titolare del Borussia Dortmund. Marotta ha appuntato il suo nome sul taccuino come vice Handanovic. Burki ha 30 anni e l’esperienza internazionale necessaria a raccogliere l’eredità dello sloveno. Marotta potrebbe proporre un prestito con diritto di riscatto e mettere a disposizione di Inzaghi un portiere di sicuro affidamento.

Lautaro via dall’Inter: 35%

Dalla Spagna sono sicuri: Lautaro alla fine andrà all’Atletico Madrid. Il club di Simeone sta preparando l’assalto all’argentino. Il Cholo punta a vendere Kondogbia, Saùl e Trippier per ricavare i 70-80milioni utili a prendere il 10 nerazzurro. Di fronte ad un’offerta simile, difficilmente l’Inter potrebbe rifiutare. Lautaro ha già espresso da tempo la sua preferenza per la Liga e quindi vedrebbe di buon occhio un trasferimento. Probabilmente l’Inter, però, metterà una deadline per trattare l’argentino, dato che poi sarebbe impossibile da sostituire. L’affare è in divenire.

De Vrij andrà via dall'Inter?

Davide Luciani

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24