Connect with us

TransferMarket

Grandi ritorni: Pjanic alla Juve e Brahim Diaz al Milan. L’Inter vuole Petagna

Pubblicato

|

pjanic ramsey

Non solo Locatelli, ma anche Pjanic alla Juve. Il mercato bianconero insiste per recuperare importanti pedine per mister Allegri e, per ora, sembrerebbe procedere senza intralci. L’Inter, invece, punta lo sguardo su Andrea Petagna e su probabile sostituto. In casa Milan giunge il ritorno di Brahim Diaz, che si è è detto entusiasta per la maglia rossonera.

⚫ Miralem Pjanic alla Juve: il ritorno non è lontano

Il ritorno di Miralem Pjanic alla Juventus non è solo un sogno. Le strade si accorciano e il desiderio della Vecchia Signora è sempre più ardente. Il Barcellona è ormai pronto a salutare Pjanic e, stando a quanto riferito in queste ultime ore, il bosniaco è pronto anche a qualche sacrificio economico pur di indossare la maglia bianconera. Il centrocampista percepisce 8,5 milioni netti: una spesa che il club di Agnelli non può permettersi e, per questo motivo, si pensa allo scambio di prestiti con Aaron Ramsey. I primi contatti non sono stati entusiasmanti, ma c’è da dire che Ramsey in Premier League è ben visto. Come già accennato in questi giorni, riportare Pjanic alla Juve resta uno degli obiettivi più importanti di mister Allegri. Il 31enne difatti farebbe di tutto per tornare in Serie A, precisamente alla Juventus. Tutto sarà chiarito nei prossimi giorni.

🔵 Inter, Lukaku al Chelsea? Intanto si cerca un nuovo profilo

L’Inter è alla ricerca di un attaccante e tra i nomi sbuca quello di Andrea Petagna. Il numero 37 azzurro piace molto al club nerazzuro e trovare un degno sostituto di Lukaku è – al momento – difficile. Intanto l’azzurro, attualmente impegnato per il ritiro estivo a Dimaro, è un profilo che affascina mister Inzaghi. Le strade tra i due, però, attualmente sono parallele, perché il calciatore ha affermato in un’intervista di voler restare al Napoli per giocare da titolare. I campioni d’Italia avrebbero pensato anche ad un’alternativa: Gianluca Scamacca, attaccante del Sassuolo. Bisogna sottolineare che Aurelio De Laurentiis non “trattiene nessuno”, anzi qualora dovesse esserci un’offerta importante gli azzurri sono liberi di scegliere.

🔴 Milan, ritorna Brahim Diaz. Il calciatore: “Darò il massimo, fino all’ultima goccia”

Il Milan ha reso noto il ritorno di Brahim Diaz. Il calciatore spagnolo arriva in prestito biennale dal Real Madrid e si è legato alla società calcistica fino al 30 giugno 2023. Nel corso della stagione, il trequartista ha firmato 7 goal in 39 presenze contribuendo alla qualificazione in Champions League. Qui, a seguire, le parole del calciatore.

Sono molto felice di essere nuovamente qui, in questo grande club. Sono contentissimo per tutto quello che abbiamo fatto lo scorso anno ma ora inizia una nuova stagione in cui daremo il massimo: questi colori meritano che io dia il 100% ed è quello che farò.”

Brahim Diaz aveva raggiunto il ritiro dei blancos, dove ha avuto l’opportunità di parlare del suo futuro a Milano anche con Carlo Angelotti.

Ha il cuore rossonero – racconta Ancelotti – e ama molto questo club. Mi ha detto di dare il massimo per questa squadra e per una società così grande. Era molto contento per il mio ritorno qui. Ho passato giornate molto belle con lui, abbiamo parlato molto del Milan e della grandezza di questo club”.

Brahim Diaz vestirà la maglia numero 10: “È un numero unico nella storia del Milan. So che è pesante e richiede grandi responsabilità per il valore che ha per il Milan e per i suoi colori. Darò il massimo per i tifosi e sarò all’altezza di questo grande club. Prenderò la numero 10 perchè mi piace tantissimo e ha una grande importanza nel Milan. Questo mi dà motivazioni e sensazioni uniche. Mostrerò il mio talento e suderò fino all’ultima goccia di sangue per fare una grande stagione”.

🆕 CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS DI CALCIOMERCATO

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24