Connect with us

Serie A

Icardi alla Juve: scambio con Ronaldo. Barella in Premier League?

Pubblicato

|

In questi giorni è giunta la voce di un possibile ritorno di Mauro Icardi in Serie A, ma non sarebbe l’unico. Nicolò Barella, dopo la gioia della vittoria azzurra, è finito sotto gli occhi di un importante club inglese. Tra tensioni e faccende ancora in bilico, invece, in quel di Milano corrono buone notizie.

⚫ Icardi – Juve: si pensa allo scambio

Mauro Icardi lascerà presto il Paris Saint-Germain, siglando 33 gol in 62 partite in due stagioni. Sotto indicazione del club parigino, l’ex attaccante dell’Inter ha la possibilità di trovarsi un’altra squadra. Tra le società di Serie A si fa avanti la Juventus.  I bianconeri, infatti, sarebbero interessati all’ex nerazzurro, ma secondo quanto riportato finora il calciatore potrebbe giungere a Torino solo ad una condizione. Qualora il PSG dovesse pensare a Cristiano Ronaldo, a quel punto Icardi potrebbe finire nella rosa di mister Allegri. In quel caso, i due club protagonisti potrebbero ideare uno scambio. Stando a quanto evidenziato sembrerebbe che l’argentino sia desideroso di proseguire la sua carriera con la Juventus. Molte sono le voci che corrono su Icardi alla Juve, ma per il momento la questione Ronaldo – seppur non ci siano segnali di addio – resta comunque ancora da affrontare. Il PSG, dal canto suo, ha messo sul piatto l’opzione per Icardi. C’è da dire, però, che lo scambio consentirebbe ai bianconeri di liberarsi di un giocatore dal valore di più di 80 milioni.

🔵 Inter, Barella sotto i riflettori

Nicolò Barella è finito nel mirino del Liverpool. Il club inglese sarebbe pronto a presentare una grande offerta per il classe ’97, diventato campione d’Europa con la Nazionale di Mancini. Secondo quanto riportato dalla stampa inglese, Klopp è intenzionato ad offrire 70 milioni di euro all’Inter. Barella, che ha comunque il contratto fino al 2024 con i nerazzurri, attualmente percepisce 2,5 milioni di euro a stagione. L’Inter, però, ha già fatto una promessa di rinnovo al centrocampista sardo, con un aumento dell’ingaggio. Dunque, per il momento, resta che il Liverpool e l’Inter vadano pazzi per il giovane talento. A decidere le sorti sarà il calciatore stesso o ci saranno colpi di scena bei prossimi giorni?

🔴 Milan, c’è clima di ottimismo

Le visite mediche del terzino senegalese Fodé Ballo-Touré, rinviate di qualche ora a causa di alcuni accordi societari, hanno destato gli animi. Poc’anzi, invece, è stata riportata la notizia che il calciatore ha finalmente raggiunto la destinazione rossonera. Buone notizie anche per Brahim Diaz che, atterrato in Italia questa mattina, si è detto pronto a iniziare la sua seconda stagione con il Milan. Grande l’emozione per lo spagnolo che – come si legge tra le righe – ha fortemente desiderato di vestire la maglia rossonera. Ecco le sue parole in merito: “Forza Milan, sono super contento. La maglia numero 10? Vedremo. Sono molto contento, molto felice”. La dirigenza rossonera ha preso l’accordo con il Real sulla base di un prestito biennale da 3,5 milioni cash, con diritto di riscatto a 22 milioni di euro e controriscatto fissato a 27. Il Milan, adesso, con il prestito di due anni potrà usufruire dei vantaggi fiscali del Decreto Crescita.

🆕 CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS DI CALCIOMERCATO

 

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24