Connect with us

Inter

Inter, il borsino delle cessioni: sale Sensi

Pubblicato

|

Inter, Sensi vicino alla cessione?

Stefano  Sensi è sempre più lontano dall’Inter. Il centrocampista è stato individuato come uno dei giocatori sacrificabili dalla dirigenza, vista anche l’impossibile di cederne altri meno funzionali. Le strategie nerazzurre sono dunque cambiate. Vediamo il borsino delle cessioni nerazzurre.

Sensi via dall’Inter: 90%

La Fiorentina non molla Stefano Sensi. I viola avrebbero offerto un prestito con obbligo di riscatto a 15 milioni. Un’offerta che i nerazzurri stanno valutando seriamente, anche se vorrebbe monetizzare ora. A Inzaghi Sensi piace, ma qualcuno deve partire e i suoi problemi fisici non permettono di farci affidamento. Per questo il suo addio è sempre più probabile. Probabilmente Inter e Fiorentina si rivedranno a breve per cercare la formula adatta alla cessione.

Vidal via dall’Inter: 90%

Club America e Boca Juniors si sarebbero mossi per Vidal. Il cileno per  stipendio e età è uno dei sacrificati del club nerazzurro. Difficile però che l’Inter lo venda pe cash. Più probabile che si arrivi alla risoluzione del contratto come già avvenuto per Joao Mario. Non appena il cileno tornerà in Italia si terrà un incontro con la dirigenza  nerazzurra e valutare la possibilità di un divorzio. In questo modo i nerazzurri  risparmierebbero su uno stipendio pesante.

Vecino via dall’Inter: 50%

Vecino è un altro giocatore con  la valigia pronta, ma il suo destino è in bilico. Spalletti lo rivorrebbe con sè a Napoli, ma i nerazzurri vorrebbero monetizzare dalla sua cessione, dato che è all’ultimo anno di contratto, mentre i partenopei propongono uno scambio con Ghoulam che non entusiasma. Ecco perchè alla fine potrebbe rimanere anche lui in scadenza. L’Inter spera sempre che si faccia avanti qualche squadra di Premier che metta del cash per portarlo in Inghilterra.

Gagliardini via dall’Inter: 45%

Gagliardini è uno dei giocatori che ha più mercato, ma è anche uno di quelli che piace maggiormente a Inzaghi. Per questo motivo il suo futuro è indecifrabile e strettamente legato a quello degli altri centrocampisti. Il giocatore, infatti, è l’unico, con Sensi, che potrebbe fruttare un tesoretto da 15-20 milioni. Tuttavia, Inzaghi lo ritiene più funzionale di Vecino e non vorrebbe privarsene. La sua cessione dipenderà dunque dall’evolversi del mercato nerazzurro.

Perisic via dall’Inter: 20%

Sembra sempre meno probabile l’addio di Perisic dall’Inter. I problemi economici dei nerazzurri e le alte richieste per eventuali sostituti del croato spingerebbero Suning a trattenerlo.  Perisic ha il contratto in scadenza tra un anno e sarebbe senza dubbio conveniente venderlo, ma al momento sembra destinato a rimanere per fare da chioccia a Dimarco, un altro che sembrava con la valigia pronta, ma che, per cause di forza maggiore,  dovrebbe rimanere in nerazzurro.

Inter, Sensi vicino alla cessione?

Davide Luciani

 

 

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24