Connect with us

Milan

Milan, Odriozola diventa il favorito per la fascia destra

Pubblicato

|

Odriozola-Milan: possibile matrimonio?

Alvaro Odriozola dovrebbe essere il nuovo terzino destro del Milan. Lo spagnolo sembra ave superato la concorrenza di Dalot, forte dei buoni rapporti con il Real Madrid. Maldini, dopo il rinnovo di Calabria, deve trovare le riserve dei due titolari, necessari per affrontare al meglio la prossima stagione. Ecco tutti i nomi per le due fasce.

Odriozola al Milan: 80%

Alvaro Odriozola è sempre più vicino a sbarcare a Milano. Maldini si è reso conto che la grande estate di Dalot (protagonista sia dell’Europeo Under 21 che di quello dei “grandi”) ha reso problematica la pista. Per questo ha deciso di stringere i tempi per lo spagnolo del Real Madrid, voglioso di riscatto dopo tre stagioni avare di soddisfazioni tra Real e Bayern Monaco. La formula con cui potrebbe sbarcare a Milano è quella del prestito con obbligo di riscatto. Il Milan pare aver rotto gli indugi, convincendosi che questa sia la soluzione migliore. Già la prossima settimana potrebbero esserci novità.

Giuseppe Pezzella al Milan: 60%

Il Milan pare essersi convinto a puntare su Giuseppe Pezzella, terzino mancino del Parma, come vice Hernandez. Il giocatore è reduce da una buona stagione nonostante la retrocessione degli emiliani e ha parecchi estimatori in A. L’interesse del Milan è concreto e, anche se la concorrenza è parecchia, i rossoneri possono far leva sulle Champions League per convincere il giocatore. Maldini sa che potrebbe facilmente chiudere la trattativa, ma al momento valuta anche altre alternative.

Lykogiannis al Milan: 40%

Un altro nome nuovo per la fascia mancina è quella del greco Charalampos Lykogiannis del Cagliari. Il terzino ha il contratto in scadenza tra un anno ed è stato messo sul mercato dai sardi. Può liberarsi per una cifra di circa cinque milioni di euro. Maldini ci sta pensando perchè il greco è cresciuto molto nell’ultima stagione. Per caratteristiche sarebbe un perfetto vice Hernandez. Anche in questo caso l’interesse non si è concretizzato con un’offerta, ma l’affare potrebbe chiudersi in tempi brevi.

Dalot al Milan: 15%

La pista che porta a Dalot è sempre più lontana. Lo United vuole monetizzare e chiede un acquisto a titolo definitivo. Il Milan dal canto suo vorrebbe il giocatore in prestito con diritto di riscatto. In questa situazione sembra difficile che la trattativa si sblocchi. I rossoneri proveranno a insistere ancora, ma al momento questa pista pare essere impercorribile e, con Pioli che spinge per avere al più presto un terzino destro, è probabile che venga presto abbandonata.

Aurier al Milan: 5%

Il nome di Serge Aurier torna nuovamente a fare capolino nella lista del Milan. Il francese è un vecchio pallino dei rossoneri e più volte è stato vicino alla squadra. Il Tottenham ora lo ha messo in vendita e, con un contratto in scadenza nel 2022 diventa un’opzione interessante. I dubbi sono sul carattere fumantino del giocatore che difficilmente accetterebbe un ruolo da comprimario e rischierebbe di andare allo scontro con alcuni componenti dello spogliatoio, Ibra su tutti. Tra i due, già al tempo del Psg vi furono scintille. Sono questi i dubbi che spingono il Milan a considerare tale opzioni solo come extrema ratio nel caso in cui gli altri affari non si concretizzassero.

  Odriozola-Milan: possibile matrimonio?

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24