Connect with us

Prima Pagina

Il Milan vuole Insigne. Cavallo di ritorno all’Inter: le ultime

Pubblicato

|

Lorenzo Insigne, l'ex ambulante diventato icona di Napoli

Il capitano del Napoli, Lorenzo Insigne, rischierebbe di saltare la prossima stagione con mister Spalletti. Il piano economico, al momento, influisce sulle richieste del calciatore e il club azzurro ha – addirittura – abbassato l’ingaggio. A questo punto il Milan non perde occasione e punta i riflettori sul numero 10 della Nazionale. Tra le mura nerazzurre, invece, spunta un nuovo nome, che metterebbe alle strette due attaccanti. Qui, le ultime di mercato.

🔴 Insigne – Napoli: c’è distanza sul rinnovo. Il Milan coglie l’occasione

La situazione tra il Napoli e Lorenzo Insigne, il cui contratto è in scadenza tra un anno, è abbastanza complicata. Stando a quanto riportato nelle ultime ore, ci sarebbero delle questioni economiche da risolvere. De Laurentiis, infatti, nell’ultima conferenza stampa ha fatto capire che il giocatore impegnato agli Europei – qualora ci fosse un’opportunità migliore – potrebbe andar via presto. Insigne guadagna 4,5 milioni di euro all’anno e chiede al Napoli 5,5 milioni a stagione, mentre la proposta del club azzurro è inferiore: 3,5 milioni. Sull’attaccante partenopeo ci sono già diversi top club, tra cui il Milan che ad aprile ha incontrato il suo agente. Per il momento non c’è ancora nessuna trattativa, ma il Milan è molto interessato perchè Insigne piace particolarmente al dirigente sportivo Paolo Maldini.

🔵 Inter: a rischio Lautaro Martínez o Alexis Sánchez

Il club nerazzurro ha bisogno di fare cassa attraverso le uscite e trarre vantaggio dalle occasioni. Dopo l’addio di Hakimi, l’Inter sarebbe pronta a sacrificare uno tra Lautaro Martínez e Alexis Sánchez. In caso di addio a uno dei due attaccanti, bisognerebbe trovare un giusto sostituto: la società interista starebbe lavorando su un ex fiamma. Come riporta il Corriere dello Sport, si tratta di Keita Baldé. L’attaccante senegalese, all’Inter già nel corso della stagione 2018-2019, può tornare sotto la guida di Simone Inzaghi, che lo vorrebbe in caso delle predette cessioni nel reparto avanzato. L’operazione del calciatore, però, dipende dalle richieste del Monaco, in quanto il Keita Baldé è legato da un altro anno di contratto.

➡️ SCOPRI ANCHE: LOCATELLI JUVE, QUESTO MATRIMONIO S’HA DA FARE? 

⚫ Juve: basta procrastinare, Locatelli è nel mirino

La Juventus deve accellerare le operazioni di acquisto del talento neroverde. Le favorevoli prestazioni di Manuel Locatelli hanno attirato le attenzioni di tanti top club esteri. Nei giorni scorsi, infatti, l’Arsenal ha palesato il forte interesse per Locatelli, proponendo anche i 40 milioni richiesti dalla dirigenza emiliana. Come riportato nei giorni scorsi, alla corsa per il centrocampista ci sarebbe anche il Real Madrid: mister Ancelotti è un grande estimatore del giocatore e per questo sarebbe perfetto all’interno del suo schema tattico. Il Sassuolo, intanto, ha già comunicato alla Juve l’intenzione di non accettare “formule alla Chiesa”, ovvero prestito con obbligo di riscatto. I bianconeri dunque dovranno sbrigarsi e accontentare gli emiliani con l’offerta cash in un’unica soluzione.

🆕 CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS DI CALCIOMERCATO

 

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24