Connect with us

Podcast

Svolta nel campionato di Serie A: il girone di ritorno sarà asimmetrico! Cosa cambia e quali sono i vantaggi | TG Sport

Pubblicato

|

girone ritorno asimmetrico

Una vera e propria svolta per la Serie A. Dalla prossima stagione, infatti, il girone di ritorno non seguirà il classico calendario ma sarà asimmetrico. A confermarlo è stata oggi l’Assemblea di Lega votando all’unanimità il cambiamento.

In una nota ufficiale della Lega Calcio Serie A, si legge: “Il Consiglio di Lega, svoltosi questa mattina, ha stabilito all’unanimità che il calendario della Serie A TIM avrà un girone di ritorno asimmetrico nella sequenza delle giornate rispetto al girone di andata.

🏟 Girone di ritorno asimmetrico in Serie A: cosa cambia

Il nuovo format, già in vigore in altri campionati come la Premier League, la Liga e la Ligue1, avrà una particolare novità rispetto alle altre nazioni che lo hanno adottato, con le partite del ritorno totalmente diverse da quelle di andata, sia come ordine, sia come composizione all’interno dello stesso turno.

La nuova formula permetterà una migliore distribuzione degli incontri, non condizionati in questo modo da vincoli presenti all’andata che possono ricadere sulla stessa giornata del ritorno e viceversa. L’unico criterio imposto al sorteggio sarà che una partita non avrà il proprio ritorno prima che siano stati disputati altri 8 incontri”.

🔴 Idea Milan, per l’attacco spunta Patrik Schick

Patrik Schick, ex conoscenza del nostro campionato, è finito nel mirino del Milan. L’attaccante ceco, protagonista di Euro2020, è un obiettivo concreto della dirigenza rossonera. I contatti tra le parti sono stati già avviati: i rossoneri vedono nell’attaccante ex Roma e Samp tra le altre il profilo ideale per rinforzare il reparto offensivo.

A fare gola al club di via Aldo Rossi anche l’ingaggio percepito dal classe 1996 che rientra pienamente nei parametri finanziari della società. Il Milan dunque segue con molta attenzione il bomber della Repubblica Ceca per il quale il Bayer Leverkusen fa una richiesta molto chiara: 40 milioni di euro. La trattativa è destinata a entrare nel vivo.

🆕 LEGGI ANCHE: Bomba Juve: possibile scambio con Ronaldo. Ultim’ora

🔵 Scelto il sostituto di Hakimi: l’Inter punta Bellerin

Nelle scorse ore in casa Inter c’è stato un vertice tra Marotta, Ausilio e Simone Inzaghi. I due dirigenti hanno raggiunto il nuovo tecnico nerazzurro nella sua seconda casa per pianificare il calciomercato. Il primo obiettivo è ovviamente scegliere il sostituto di Hakimi, ormai in direzione Parigi. L’erede con tutta probabilità sarà Hector Bellerin dell’Arsenal. Lo spagnolo è il preferito dal club per la fascia destra.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24