Connect with us

Podcast

Miliardi di dollari di danni, scontro tra la Coca Cola e Ronaldo! È fatta: De Paul cambia squadra | TG Sport

Pubblicato

|

ronaldo coca cola

Dopo chiacchiere, minacce e contro minacce a causa dell’istituzione della Superlega, la UEFA ha deciso di fare un passo indietro. Il massimo organismo europeo riguardante il calcio, infatti, ha comunicato l’iscrizione della Juventus alla Champions League 2021/22.

⚫ La Juve esulta: ammessa alla prossima Champions League

I tifosi bianconeri possono così tirare un sospiro di sollievo: anche nella prossima stagione potranno ascoltare l’inno della Champions League. Sollevata anche la dirigenza che non dovrà rinunciare agli importanti introiti derivanti dalla competizione, denaro che servirà anche per l’allestimento della rosa in vista della prossima stagione.

🔴 Colpo dell’Atletico Madrid: è fatta per De Paul

Rodrigo De Paul ha trovato una nuova squadra: si tratta dell’Atletico Madrid che ha beffato la concorrenza dei club italiani. Il centrocampista argentino dell’Udinese è stato a lungo inseguito da Milan, Juventus e Napoli, ma alla fine a spuntarla sono stati i Colchoneros che hanno anticipato tutti.

La squadra allenata dal Cholo Simeone ha convinto i friulani con un’offerta da 35 milioni più bonus, mentre al giocatore verrà fatto firmare un contratto di 5 anni. Un acquisto decisamente importante che priverà la Serie A di uno dei suoi protagonisti degli ultimi anni.

🆕 LEGGI ANCHE: Ramsey e Demiral in uscita, si avvicina il ritorno di Pjanic: 5 mosse di mercato della Juve

🥤 Critiche alla Coca Cola, scontro tra l’azienda e Ronaldo

Ha fatto il giro del web il gesto di Cristiano Ronaldo in conferenza stampa prima della partita con l’Ungheria. Il campione portoghese, infatti, ha allontanato le due bottigliette di Coca Cola, sponsor dell’Europeo, davanti a sé sostituendole con una d’acqua mostrata con orgoglio e aggiungendo “Bevete acqua“. Il gesto di CR7 ha avuto un incredibile impatto negativo sull’azienda statunitense. Infatti, pochi minuti dopo, l’azienda si è ritrovata con le proprie azioni crollate e perdite vertiginose.

Alle ore 15:00 in Europa, il titolo Coca Cola era ad una cifra vicina ai 56,10 dollari per azione. Mezz’ora dopo, con la conclusione della conferenza stampa di Ronaldo, le azioni sono crollate a 55,22 dollari. Un brutale calo dell’1,6% per l’azienda in borsa con il valore dell’azienda che è rapidamente passato da 242 miliardi di dollari a 238 miliardi. Si stima che in totale le perdite per l’azienda dopo il gesto di Cristiano Ronaldo siano di 4 miliardi di dollari. Non si esclude che la Coca Cola possa pensare ad una citazione per danni nei confronti del campione portoghese.

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24