Connect with us

Inter

Inter, da Kostic a Marcos Alonso scatta il casting sulle fasce

Pubblicato

|

Kostic è finito nel mirino dell'Inter

Filip Kostic è uno dei tanti nomi che si fanno per la fascia dell’Inter. Il club nerazzurro venderà Hakimi e cerca sempre un giocatore valido a sinistra. Per questo motivo la priorità del mercato è al momento sugli esterni. Marotta e Ausilio stanno quindi sondando il mercato alla ricerca dei profili giusti. Vediamo le varie alternative.

Marcos Alonso all’Inter: 50%

Il Chelsea è fortemente interessato ad Hakimi e questo apre di fatto la strada a Marcos Alonso. Lo spagnolo ha superato la concorrenza di Emerson Palmieri. Marotta quindi spinge per mandare Hakimi a Londra dato che il Psg non ha presentato l’offerta giusta per il marocchino. Con il laterale destro al Chelsea in cambio di cash e del giocatore spagnolo, l’Inter metterebbe a posto i conti e avrebbe un laterale mancino di sicuro affidamento.

Kostic all’Inter: 40%

L’Inter ha fatto un sondaggio con l’entourage di Kostic, giocatore serbo dell’Eintracht Francoforte, ricevendo un ok di massima al trasferimento. Il mancino piace parecchio. ma i tedeschi chiedono una cifra tra i 20 e i 25 milioni di euro e non hanno intenzione di scendere. Per questo l’Inter deve aspettare di cedere Hakimi prima di tentare l’assalto a Kostic. Il rischio è che qualcun altro si faccia sotto per l’esterno e il club nerazzurro rischi di perdere la priorità acquisita.

Olivera all’Inter: 10%

Per la fascia mancina l’Inter pensa anche a Mathias Olivera, ventitreenne uruguayano del Getafe. Il terzino mancino ha il passaporto spagnolo e una clausola da venti milioni di euro. L’Inter ha già ricevuto in sede gli agenti del giocatore per parlare di un eventuale trasferimento a Milano. Al momento si tratta di un sondaggio puramente esplorativo, ma non è escluso che alla fine la trattativa si concretizzi. Molto dipenderà da come si svilupperanno le altre trattative.

Dumfries all’Inter: 50%

Per la fascia destra l’Inter monitora la situazione di Denzel Dumfries. L’olandese lo scorso anno era sotto osservazione del Milan e della Roma. Ora Marotta potrebbe farci un pensiero. Il terzino ha esordito con gol all’Europeo. Il suo cartellino costa circa 20 milioni di euro, cifra che l’Inter non avrebbe problemi a pagare con una cessione pesante. Il rischio però è che sul giocatore si scateni un’asta dopo l’Europeo. Per questo Marotta vuole agire d’anticipo.

Celik all’Inter: 50%

Zeki Celik, esterno turco classe 1997 è finito nel mirino dell’Inter. Ausilio lo ha seguito a Roma in occasione della sfida che ha opposto la Turchia all’Inter e ha fatto un sondaggio per lui. Sul terzino del Lille c’è anche la Roma. Il costo del cartellino anche in questo caso si aggira sui 20 milioni. L’Inter quindi gioca su più piatti per trovare la soluzione migliore sulla fascia destra.

L'Inter punta Kostic

Davide Luciani

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24