Connect with us

Podcast

Festino Inter, Lukaku incastrato da una influencer? Pirlo scaricato anche dall’U23 della Juve | TG Sport

Pubblicato

|

giulia d'urso

Ha generato non poche polemiche la festa organizzata per il suo compleanno in un hotel milanese dall’attaccante dell’Inter, Romelu Lukaku, al quale hanno partecipato circa 20 persone tra cui altri calciatori nerazzurri (pare Hakimi, Perisic e Young), dopo il successo in campionato con la Roma. La festa si è interrotta con l‘arrivo dei carabinieri intorno alle 3 di notte, dispensando multe ai presenti per aver violato il coprifuoco imposto per le norme anti-Covid.

Ebbene è proprio su chi abbia avviato la segnalazione alle forze dell’ordine che si sta montando la polemica in queste ore. Il party si stava svolgendo all’interno del lussuoso albergo 4 stelle “The Square” di via Albricci, vicino al Duomo, e la telefonata pare sia partita proprio dall’interno della struttura. Non solo, ad avvisare i carabinieri pare sia stata un’invitata alla festa di Lukaku.

🔵 Giulia D’Urso, la modella e influencer che avrebbe incastrato Lukaku

Gli indizi – riporta il Corriere delle Seraportano a Giulia D’Urso, modella e influencer che deve la sua notorietà alla partecipazione al programma di Maria De Filippi “Uomini e Donne”. La ragazza, che su Instagram dispensa consigli di trucco e bellezza, può vantare oltre 420mila followers.

Intanto Giulia D’Urso ha prontamente smentito tutto, dice di non essere stata lei ad avvisare i carabinieri della festa e parla di “falsità sul suo conto“, annunciando di essere pronta a difendersi nelle sedi opportune. Lo fa prima sui social, con un post su Instagram, e poi al Corriere della Sera dove aggiunge: “Mi stanno massacrando senza motivo da stamattina, non sono stata io a chiamare i carabinieri, mi insultano senza motivo, dicono che l’ho fatto per i followers ma sono tutte bugie“, racconta in lacrime Giulia. “Non sono così stupida da aver chiamato io le forze dell’ordine – aggiunge – dicono anche che sono stata multata ma anche questo non è vero. L’unica cosa che ho sbagliato è stato partecipare a quella cena ma non per questo devo essere massacrata così“.

🆕 LEGGI ANCHE: Inter, Bastoni guida la truppa degli scontenti: chi parte?

🔴 Tesoretto Pobega: il Milan fissa il prezzo per la cessione

In casa Milan si sta valutando il futuro di Tommaso Pobega. Ottimo il suo impatto con il primo campionato di Serie A. Con la doppietta messa a segno contro la Sampdoria, salgono a 5 le reti realizzate dal giovane centrocampista classe 1999 in 18 presenze con la maglia dello Spezia.

Pobega è di proprietà del Milan ed è in prestito allo Spezia fino al termine della stagione con diritto di riscatto a favore del club ligure. Il Milan si è riservato un possibile controriscatto, che verrà esercitato se necessario. È probabile che a fine campionato il centrocampista torni a Milanello, per poi essere quasi sicuramente ceduto a titolo definitivo. La valutazione è di 15 milioni di euro.

#Buffon, arriva la terza offerta?
#Napoli scatenato con due colpi in canna.
#Milan, un 7-0 che ha il sapore di mercato

Pubblicato da SportCafe24 su Giovedì 13 maggio 2021

⚫ Pirlo scaricato dalla Juventus, si allontana anche l’ipotesi dell’Under23

Il futuro di Andrea Pirlo è ancora avvolto nell’incertezza. Al termine della stagione attuale, infatti, è sempre più probabile che si verifichi un suo addio alla Juventus, soprattutto in caso di mancata qualificazione alla prossima Champions League.

Il contratto di Pirlo scadrà nel giugno 2022 e, in caso di esonero, sarebbe da escludere almeno per il momento l’approdo nell’U23 bianconera. Più probabile, invece, un’esperienza all’estero.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24