Connect with us

Podcast

Bomba Donnarumma: offerta ufficiale della Juventus! Caos a Milano, dimissioni per il sindaco Sala? | TG Sport

Pubblicato

|

Donnarumma lascerà il Milan?

Nemmeno il tempo di gioire per lo scudetto vinto, che in casa Inter si parla già di polemiche. No, la società nerazzurra non è coinvolta, non direttamente almeno. La bufera si sta scatenando nei confronti del sindaco di Milano, Beppe Sala, reo di non aver saputo gestire la folla di circa 30mila interisti che si sono riversati in Piazza Duomo per festeggiare il tricolore che mancava ormai da 11 anni per i nerazzurri. Tanto che in queste ore il primo cittadino meneghino è stato criticato a tal punto da chiederne le dimissioni.

🔵 Milano, scudetto e veleno: chieste le dimissioni del sindaco Sala

La polemica si è aperta con il segretario di Confcommercio: “La gioia dei tifosi interisti è più che comprensibile, lo dico da tifoso (seppur di un’altra squadra). Mi chiedo però perché a Milano, in Darsena o in Brera, sia necessario transennare le vie per evitare assembramenti e veicolare i flussi di persone e in piazza del Duomo possano riversarsi in migliaia in modo incontrollato“, ha scritto su Facebook Marco Barbieri, segretario generale di Confcommercio Milano.

Anche i commenti sulla pagina Facebook di Sala non si risparmiano: “Sindaco, perché i tifosi dell’Inter possono fare questo casino, e noi comuni mortali dobbiamo rispettare le regole anche per andare a mangiare una pizza?“. Uno scudetto che in tempo di Covid è stato già avvelenato dalle polemiche.

🆕 LEGGI ANCHE: Nuovo scandalo arbitri, punteggi truccati per arrivare in Serie A

🔴 Clamoroso Juventus, offerta ufficiale per Donnarumma

Una vera e propria bomba sganciata dall’edizione odierna de Il Giornale: la Juventus avrebbe avanzato la sua offerta ufficiale per Gigio Donnarumma, strappandolo così a parametro zero al Milan.

La proposta presentata a Mino Raiola si aggirerebbe intorno ai 10 milioni di euro a stagione fino al 2026. Inoltre, 20 milioni di euro andrebbero a Raiola e altri 3 milioni al papà di Donnarumma, Alfonso.

Il #Milan si inserisce per la lotta a #DePaul.
#Juventus: sarà un #Chiesa bis?

Pubblicato da SportCafe24 su Domenica 2 maggio 2021

⚫ Polemica Napoli, il vicepresidente De Laurentiis accusa la Juve e gli arbitri!

Ancora polemiche tra Napoli e Juventus, coinvolte nella corsa per un posto alla qualificazione della prossima Champions League. Ad accendere gli animi è il vicepresidente partenopeo, Edoardo De Laurentiis, che accusa gli arbitraggi dei match degli azzurri con il Cagliari e quello tra Udinese-Juventus.

A noi un gol regolare non convalidato. A loro, come al solito, un gol convalidato non regolare… che tristezza“. Così Edoardo De Laurentiis scrive su Instagram. Le parole del vicepresidente si riferiscono alla scelta arbitrale di Fabbri di annullare il goal di Osimhen contro il Cagliari, per un presunto fallo del nigeriano su Godin, e, probabilmente, a quella di Chiffi di assegnare una punizione per un fallo discutibile su Cuadrado in Udinese-Juventus. Da quella punizione Ronaldo ha poi ottenuto il rigore del pareggio che ha cambiato la partita.

De Laurentiis Jr. non si è fermato e poco dopo ha postato una nuova stories sulla vicenda arbitrale: “Rocchi in settimana è venuto al centro sportivo della SSC Napoli a spiegare tutti i vari interventi arbitrali, l’utilizzo della VAR. E poi? Accade l’impossibile. Mazzoleni al bar o al Var?“.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24