Connect with us

Inter

Inter, Conte valuta tre cessioni e due arrivi

Pubblicato

|

Conte valuta tre cessioni all'Inter

Conte sta programmando già la prossima stagione che vedrà l’Inter entrare in Champions da campione d’Italia. Il tecnico ha le idee chiare sul futuro della squadra. Vuole due big, uno a centrocampo e uno in attacco ed è disposto anche ad un sacrificio importante. Ecco quali sono i piani dell’allenatore.

Sensi via dall’Inter: 90%

Sensi il prossimo anno non vestirà la maglia dell’Inter. Conte apprezza il giocatore, ma i continui infortuni non lo rendono funzionale al progetto. Il tecnico vuole un giocatore affidabile dal punto di vista fisico e duttile. L’ex Sassuolo quindi farà le valigie. Su di lui c’è il Siviglia, ma interessa anche a Everton e West Ham, oltre che ad alcune società italiane.

Sanchez via dall’Inter: 90%

La rottura tra Sanchez e Conte è insanabile. L’allenatore ha più volte attaccato il cileno e quest’ultimo non ha gradito. Una volta terminata la stagione l’ex United cercherà fortuna altrove. Il contratto da sette milioni di euro l’anno rende impossibile una cessione in Italia, ma all’estero il giocatore gode ancora di molti estimatori.

Hakimi via dall’Inter: 20%

Quella di Hakimi sarebbe una cessione clamorosa visto l’impatto del terzino in nerazzurro. Tuttavia, i problemi economici di Suning potrebbero orientare verso questa scelta. Sacrificare Hakimi significherebbe “salvare” Skriniar e portare un tesoretto importante in casa. Con un’offerta superiore a 50 milioni, dunque, il marocchino potrebbe partire. In quest’ottica andrebbe visto anche l’interessamento per Florenzi che potrebbe ricoprire il ruolo lasciato vacante dall’ex Real. Conte, dunque, non si opporrebbe alla cessione di Hakimi se arrivasse un sostituto a lui gradito.

De Paul all’Inter: 60%

L’obiettivo numero uno per il centrocampo nerazzurro rimane Rodrigo De Paul. L’argentino è appetito anche da Juventus e Napoli. I friulani partono da una richiesta di 35 milioni che non spaventa Marotta. Conte vuole fortemente De Paul per la grande duttilità dell’argentino. La trattativa va avanti.

Maxi Gomez all’Inter: 35%

Per l’attacco Conte ha un’idea precisa in mente: Maxi Gomez del Valencia. Il ventiquattrenne uruguayano costa sui 30 milioni di euro, ma la stagione non esaltante (appena 5 gol in Liga) e la crisi economica del Valencia potrebbero convincere gli spagnoli ad abbassare il prezzo. Gomez sarebbe un attaccante ideale per il gioco di Conte essendo il perfetto vice Lukaku.

Conte valuta tre cessioni all'Inter

Davide Luciani    

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24