Connect with us

TransferMarket

Napoli: suggestione Cannavaro, chiesto De Paul! Due giovani per il Milan, cessioni pesanti per Inter e Juve

Pubblicato

|

fabio cannavaro

I movimenti più importanti di giornata li registra il Napoli, ad insaputa di De Laurentiis. Oggi hanno solo iniziato a scoperchiare un vaso che potrebbe contenere ricchi tesori. Sono uscite allo scoperto alcune possibili strategie per la rifondazione, da qualcuno già etichettato come ridimensionamento. Per quello, però, bisognerà inevitabilmente attendere il verdetto del campionato. Ma i primi passi vengono mossi. Le suggestioni che provengono dalla radio ufficiale degli azzurri, Radio Kiss Kiss, parlano di una possibilità chiamata Fabio Cannavaro per la panchina.

NAPOLI SU DE PAUL

Un’ipotesi che definire suggestiva sarebbe riduttivo, ma che è appunto un’ipotesi. Non chiamatelo un Pirlo-bis: Cannavaro ormai allena, seppur da novello Marco Polo, da otto anni. I tempi sono maturi per il ritorno in Europa. Presto per dirlo, ma se davvero il Napoli dovesse restare fuori dalle prime quattro, De Laurentiis potrebbe partire davvero da un emergente, che sia Italiano, Dionisi o – per l’appunto – Cannavaro. Che piace anche alla Fiorentina, come Gattuso.

Nei radar azzurri c’è anche Rodrigo De Paul, come confermato da Stefano Campoccia, vice presidente dell’Udinese, a Radio Punto Nuovo. Giornata movimentata, insomma. La Juventus ha intanto deciso di disfarsi di Rabiot e Ramsey, per alleggerire il monte ingaggi e rinnovare la mediana. rossi movimenti per la Roma, che ha messo nel mirino Vlahovic e Belotti.

DUE GIOVANI PER IL MILAN, TRE ADDI PER L’INTER

Per questi ultimi due attaccanti sarà vera e propria asta: c’è anche il Milan su di loro. I rossoneri guardano anche in casa Sassuolo, proprietario del cartellino di Scamacca. Piace sempre il centravanti dell’Under 21. Per il futuro Maldini segue anche Erlic, difensore dello Spezia che tanto bene sta facendo alla corte di Italiano, e Maarten Vandevoordt, portiere classe 2002 del Genk.

Piace anche all’Atalanta. E l’Inter? No, mentre preparano la festa scudetto i nerazzurri non stanno a guardare. A giugno Federico Dimarco tornerà alla base: piace al Napoli, ma sicuramente Conte avrà modo di valutarlo in ritiro e decidere se tenerlo o tentare un nuovo prestito. In difesa piace Maksimovic, proposto dal suo agente Ramadani, ma non è una priorità. Su di lui c’è anche la Lazio. In uscita, tre nomi pesanti, per ingaggio e nome: potrebbero salutare Vidal, Kolarov e Sanchez.

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24