Connect with us

Podcast

Zaniolo out ancora un mese, salta l’Europeo! Il Milan vuole un calciatore dell’Inter | TG Sport

Pubblicato

|

Arrivano brutte notizie per Nicolò Zaniolo: il gioiello della Roma, alle prese con il recupero dall’infortunio, sarà costretto a ritardare il suo rientro di almeno un mese. Il calciatore, infatti, ieri è stato a Innsbruck per una visita di controllo dal professor Fink, il medico che l’ha operato lo scorso settembre al legamento crociato. Il ginocchio sta benissimo, ma i venticinque giorni di Covid hanno rallentato il recupero di Nicolò, al quale manca un 10% di forza rispetto all’altro ginocchio.

Infortunio prolungato di un mese, Zaniolo dice addio all’Europeo

Dunque per la ripresa completa serviranno circa 3-4 settimane in più di allenamento tra palestra e campo per rinforzare il ginocchio operato ed equilibrarlo alla forza del destro. Zaniolo si aggregherà alla formazione Primavera della Roma e con loro sosterrà allenamenti specifici. Il rientro in campo potrebbe avvenire l’1 maggio contro la formazione Primavera della Juventus, o al massimo la settimana successiva contro la Spal. Soltanto dopo potrà riprendere ad allenarsi in prima squadra, ovvero a maggio inoltrato, cioè con la stagione ormai agli sgoccioli. A questo punto è da escludere la partecipazione di Zaniolo all’Europeo con la nazionale di Roberto Mancini: Nicolò si concentrerà in vista della preparazione estiva con la Roma.

🆕 LEGGI ANCHE: Svolta Europei, si gioca con il pubblico! L’Inter prova a pizzare il colpaccio dal Liverpool

Trattativa con il Chelsea: il Milan chiede uno sconto per Tomori

Il Milan ha deciso: vuole trattenere Fikayo Tomori anche per la prossima stagione. Il 23enne canadese naturalizzato inglese, arrivato in prestito a gennaio dal Chelsea, ha convinto proprio tutti ed è stato promosso in toto dall’area tecnica rossonera.

Dunque l’intenzione sarebbe quella di riscattare il suo cartellino, ma non alle condizioni poste dal Chelsea. Il Milan detiene un diritto di riscatto già fissato a 28 milioni di euro, una cifra elevata, ma forse nemmeno tanto considerate le qualità mostrate dal difensore e soprattutto vista la giovane età. Maldini e Massara, comunque, inizieranno a parlare dei riscatto con i Blues, provando ad abbassare la cifra pattuita.

Asse #Torino – #Milano.
Il mercato passa da qui.

Pubblicato da SportCafe24 su Mercoledì 7 aprile 2021

L’agente di Insigne incontra il Milan, ma ha proposto un terzino dell’Inter!

Ha fatto discutere l’incontro avvenuto a Casa Milan tra la dirigenza rossonera e l’agente Fifa Vincenzo Pisacane, procuratore tra gli altri di Lorenzo Insigne. Il capitano del Napoli è in scadenza di contratto a giugno 2022 e senza il rinnovo la sua permanenza in azzurro non è così scontata. Ecco perché l’associazione Insigne-Milan è subito stata fatta dagli operatori di mercato.

Eppure, stando a quanto emerso nelle ultime ore, il procuratore ha incontrato il Milan per parlare di un altro calciatore. Vincenzo Pisacane, a quanto pare, era nella sede rossonera per discutere del futuro di un calciatore dell’Inter: Danilo D’Ambrosio. Il terzino ha il contratto in scadenza a giugno e i nerazzurri non sembrano intenzionati a puntare su di lui, dunque è alla ricerca di una nuova sistemazione. Ecco perché l’agente ne ha parlato con il Milan, dove ha la stima di Pioli. I rossoneri sono infatti alla ricerca di un nuovo laterale destro di difesa: dopo Hysaj del Napoli anche D’Ambrosio è entrato nel mirino del Diavolo.

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24