Connect with us

Podcast

“C’è chi si accontenta di un trofeo ogni 10 anni e chi ne ha vinti 18”, accuse tra Nedved jr e Materazzi | TG Sport

Pubblicato

|

nedved materazzi

Una vera e propria diatriba a distanza quella che si è accesa tra Marco Materazzi, Pavel Nedved e il figlio dell’ex centrocampista juventino, Pavel jr. Nelle scorse ore, infatti, l’ex pallone d’oro ceco ha rilasciato un’intervista a Dazn parlando del titolo di campioni d’Italia: “Mio figlio era alle medie e ora guida la macchina ed è all’università, e lo scudetto è ancora nostro“.

🔵 Polemica a distanza, Nedved e Materazzi si pungono!

Sentitosi chiamato in causa, l’ex difensore dell’Inter, Marco Materazzi, ha voluto rispondere con un post su Instagram al rivale bianconero: “Pavel… gli auguriamo tutti di poter vedere vincere anche la Champions prima che finisca gli studi, se la merita – che poi continua –. I miei figli hanno visto vincere la Champions e il Mondiale che facevano l’asilo e le elementari“.

Ad intervenire nella polemica è infine il figlio di Nedved, Pavel jr, che in un post tra le sue Instagram stories ha risposto alla domanda di un tifoso, lanciando una fortissima provocazione nei confronti di Materazzi: “Sinceramente non mi sento particolarmente toccato dalle parole di Marco, ma per il semplice motivo che mentre noi parliamo di attualità lui continua a fare riferimento ad eventi avvenuti più di 10 anni fa, seppur di grande valore.

Poi non so perché si sia sentito interpellato visto che le parole dette da mio padre sono fatti, nulla di inventato. Detto questo, c’è anche da dire che c’è chi si accontenta di un solo trofeo ogni decade e chi in 10 anni ha vinto 18 trofei ed ha ancora fame. PEACE“. Dopodiché, chiosa così: “Ps.: “Qualcuno in privato mi spieghi cosa c’entra il Mondiale del 2006 con l’Inter“. Parole che hanno scatenato la reazione dei tifosi nerazzurri, in attesa di capire se Materazzi vorrà controbattere.

🆕 SCOPRI ANCHE: Agnelli furioso, in bilico il progetto Pirlo! Polemica: Eysseric accusa Ibrahimovic

⚫ Zamparini accusa la Juve: “Non capiscono di calcio, Dybala vada al Napoli”

Intanto a tuonare contro la Juventus ci ha pensato l’ex presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, rattristato dall’utilizzo e dal percorso avuto dal suo ex pupillo Paulo Dybala in bianconero. “Avrei voluto vendere Dybala al Napoli, come fatto con Cavani, ma De Laurentiis arrivò dietro alla Juve. Peccato, però, che a Torino non lo abbiano valorizzato a dovere – ha tuonato Zamparini a Radio Crc -.

Chi non mette Dybala nelle condizioni di esprimersi al meglio, vuol dire che non capisce di calcio. Trattare così Paulo è l’unico errore che imputo all’attuale dirigenza della Juve. Sul campo Dybala va trattato come Messi, nel senso che non bisogna dirgli cosa fare e dove spostarsi. Va lasciato libero di esprimersi. Per me la piazza ideale per Dybala è Napoli. Vada da De Laurentiis per vincere lo scudetto“.

Addio al Fair Play finanziario!
#Zaniolo, c’è la data del rientro.

Pubblicato da SportCafe24 su Giovedì 25 marzo 2021

🔴 Sorpresa André Silva, l’ex Milan nel mirino del Barcellona

Percorso particolare per l’ex attaccante del Milan, André Silva. Il centravanti, dopo la pessima esperienza in rossonero, è rinato in Germania. Addirittura in Bundesliga ha messo a segno 21 reti con la maglia dell’Eintracht Francoforte.

Un rendimento di altissimo livello che hanno attirato estimatori e club interessati. Tra i quali – riporta la Bildc’è anche il Barcellona. Il Milan, intanto, cerca un nuovo centravanti che possa raccogliere l’eredità di Ibrahimovic. E forse ora, a Milanello, qualcuno si starà pentendo della valutazione fatta su André Silva.

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24