Connect with us

Prima Pagina

Tra rinnovi difficili e prestiti secchi: chi resterà al Milan l’anno prossimo?

Pubblicato

|

donnarumma rinnova

Il Milan ci crede ancora: nonostante i punti di distacco dall’Inter siano virtualmente nove, i rossoneri non abbandoneranno il sogno scudetto fino a quando la matematica non decreterà vincitrice l’Inter di Antonio Conte. Contestualmente, la dirigenza dovrà cercare di risolvere qualche grana relativa al mercato: Maldini e Massara sono impegnati a trovare un nuovo numero 9, per alternarlo a Zlatan Ibrahimovic, ma devono anche cercare di capire chi farà parte della prossima stagione. Quindi, tra rinnovi contrattuali e calciatori in prestito secco, vediamo chi ha più chance di rimanere in rossonero l’anno prossimo.

Chi resterà?

Praticamente certo il futuro di Hakan Chalanoglu a Milanello: il turco ha trovato l’intesa per il prolungamento dell’accordo qualche settimana fa, ma non è stato ancora ufficializzato. L’ex calciatore del Bayer Leverkusen è diventato importante nel progetto tecnico di Stefano Pioli e, con tutta probabilità, verrà confermato, diventando uno dei senatori del gruppo. Potrebbe restare anche Tomori: il difensore di proprietà del Chelsea ha stupito tutti ed è una delle rivelazioni di questa seconda parte di stagione. Resta, però, il nodo riscatto: il Chelsea vorrebbe 30 milioni di euro, il Milan punta su uno sconto. Lasciamo in questa lista anche Brahim Diaz: il Real Madrid punta sullo spagnolo e vorrebbe riportarlo al Bernabeu, ma anche in questo caso, Maldini e Massara cercheranno di lasciarlo a Pioli per almeno un altro anno.

Quelli in bilico

Rimane spinosa la questione relativa al contratto di Gigio Donnarumma: dall’ambiente di Milanello filtra sempre ottimismo, ma non si vede la luce in fondo al tunnel. L’offerta dovrebbe oscillare intorno agli 8 milioni di euro annui per il portiere del Milan e della nazionale italiana, ma Raiola e il board rossonero non si sono ancora messi d’accordo. Per questo motivo, alla finestra ci sono grandi club, a partire dalla Juventus ma non solo. Bisognerà vedere come agirà la dirigenza nelle prossime settimane, quando la scadenza del contratto si avvicinerà sempre di più. Dirà addio anche Diogo Dalot: difficile che le strade tra il Milan e il difensore del Manchester United resteranno unite, ma è più probabile che i rossoneri spingano per l’acquisto di un terzino a titolo definitivo. Sul taccuino c’è Singo del Torino.

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24