Connect with us

BetCafe24

Milan, Ibra ci prova per lo United! Maldini e Massara alla ricerca di un 9

Pubblicato

|

Ibrahimovic verso il ritorno in Svezia

Il Milan si prepara a una grande notte europea, quella contro il Manchester United in Europa League. I rossoneri, dopo una grande partita d’andata, conclusa con il pareggio di Kjaer all’ultimo minuto, partono da una piccola situazione di vantaggio, ma contano di recuperare alcuni uomini fondamentali. Con un occhio, anche, al futuro della squadra: Maldini e Massara sono sempre all’epoca.

Ibrahimovic rientra per il Manchester?

L’uomo più atteso, dopo l’infortunio, è Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese si sta allenando da due giorni con la squadra e tutta l’attenzione è su un suo possibile impiego dal primo minuto. Proprio con il Manchester United, Ibra ha vinto l’unico trofeo europeo (non considerando la Supercoppa Europea) della sua carriera vincente: l’Europa League del 2017. Il Milan vorrebbe portare a casa la coppa, ma per farlo dovrà eliminare una delle candidate più forti in competizione. E avrà assolutamente bisogno del suo trascinatore.

Occhi sull’attaccante del futuro

Come detto in precedenza, Maldini e Massara sono comunque al lavoro per formare la squadra dell’anno prossimo, che vorrebbero vedere in Champions League. Il punto più importante è proprio quello legato all’attaccante: Ibra è un punto fisso, rinnoverà, ma ha bisogno di un ricambio valido e di prospettiva, che non può essere né Mandzukic né Leao.

Il sogno è Donyell Malen, attaccante olandese del PSV da 23 gol e 8 assist in questa stagione, finora. Sarà difficile, la concorrenza sarà agguerrita e il suo procuratore è Mino Raiola, quindi il Milan potrebbe virare anche su attaccanti dal profilo simile ma meno costosi. Un esempio può essere Kajo Jorge, 19enne brasiliano del Santos che vorrebbe anche la Juventus: in questo caso sarebbe sicuramente minore il costo, ma maggiore il tempo di attesa, visto che il ragazzo dovrebbe ambientarsi al calcio europeo.

Già abiutato, invece, è Odsonne Edouard, ventiduenne francese che sta facendo benissimo al Celtic: anche qui i costi sarebbero più elevati. Il nome più caldo, in questo momento, è quello di Dusan Vlahovic: l’attaccante della Fiorentina sta vivendo un momento d’oro e ha segnato gol belli e pesanti, in questa stagione. Commisso non chiederebbe una cifra assurda e, soprattutto, il ragazzo sarebbe prontissimo per il calcio italiano e per Stefano Pioli. Tutto in divenire, ovviamente, ma il Milan è al lavoro.

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24