Connect with us

Prima Pagina

Juve, via Dybala? Morata sicuro del riscatto, piace Milik. Il Napoli tra Olanda e Barcellona, novità Brozovic

Pubblicato

|

Il calciomercato non dorme mai e anche oggi non fa eccezioni: nelle ultime 24 ore ci sono stati numerosi mutamenti sulla scena del mercato. La Juventus ha intenzione e bisogno di ricostruire, ma sarà costretta – a causa degli effetti negativi sui bilanci del calcio-covid – a qualche sacrificio importante.

La posizione di Ronaldo s’è rafforzata nelle ultime ore, a partire ora potrebbe essere seriamente Paulo Dybala. I negoziati per il rinnovo sono impantanati da tempo, ma le pretendenti per La Joya non mancano: Chelsea e Tottenham, secondo le voci che rimbalzano dalla Francia, avrebbero messo gli occhi sull’argentino. Il riscatto di Morata non sembra essere in dubbio ma i bianconeri vorrebbero dilazionare il pagamento: 10 milioni la prossima estate, altri 35 nel 2022. Intanto, aumentano le voci che vorrebbero la Juventus su Arek Milik. Pare ci sia una clausola da 12 milioni da sfruttare: sarebbe un affare. Al quotidiano Kicker Robin Gosens si è dichiarato lusingato dell’interesse bianconero: costa 30 milioni, si può fare? Vedremo in estate.

Grandi movimenti anche in casa Napoli. Dall’Olanda riferiscono di un interesse forte per Gabriel Gudmundsson. Terzino svedese classe ’99, gioca nel Groningen dove ha messo a referto 5 assist in questa stagione, malgrado un infortunio. Bisogna muoversi in fretta, perché su di lui c’è il Lipsia, ma anche Manchester City e Borussia Dortmund hanno acceso i fari. L’infortunio di Ghoulam e la posizione zoppicante di Mario Rui nella rosa del prossimo anno costringono il Napoli a rendere la scelta di un terzino sinistro la priorità: piacciono anche Junior Firpo, Federico Dimarco ed Emerson Palmieri. Il preferito sarebbe il primo, il blaugrana, per futuribilità (ha 24 anni) e costi contenuti (con 10 milioni si può prelevare).

L’Inter invece – secondo i rumours – avrebbe visto il Bayern Monaco bussare alla sua porta per Marcelo Brozovic. Una voce che è arrivata anche a Karl-Heinz Rummenigge, CEO del Bayern Monaco, che però ha smentito eventuali contatti. Non – tuttavia – un vero interesse. Il Milan si lecca le ferite dopo la sconfitta con il Napoli e prepara il primo colpo della prossima stagione: il rinnovo da formalizzare di Ibrahimovic, che firmerà per un’altra stagione.

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24