Connect with us

Prima Pagina

Ronaldo, 29 milioni per l’addio? Suggestione Icardi, si tratta Aouar! Sirene estere per Lukaku e Fabiàn

Pubblicato

|

Ė sempre calciomercato. Anche nelle ultime 24 ore le voci si sono rincorse, acciuffate, moltiplicate nell’autentico gioco di attesa e strategia che è il mercato. Ancora oggi si inizia a scandagliare il sottobosco per capire cosa sarà nella prossima stagione. Chi non vuol essere perduto d’altronde deve iniziare a porre le basi per l’annata che verrà, che si prospetta comunque difficoltosa in quanto segnata ancora dalla convivenza con il covid. Sarà un mercato austero, certo: non per questo meno interessante. Perché c’è da capire che ne sarà di Cristiano Ronaldo, nell’occhio del ciclone dopo l’eliminazione della sua Juventus dalla Champions. Ad un anno dalla naturale scadenza del contratto, con spirito riformatore i bianconeri potrebbero privarsene. Per le opzioni sale in cattedra il Real Madrid: secondo le voci che arrivano dalla Spagna Mendes l’avrebbe già proposto alla Casablanca. Fattibile? Chissà.

Di sicuro la Juventus non può permettersi di regalarlo: per evitare la minusvalenza servirebbero almeno 29 milioni di euro. Le alternative? Il Manchester United, l’Inter Miami, il campionato qatariota. La rifondazione parte dal centrocampo e c’è un nome che sta ultimamente scalando posizioni: Houssem Aouar, classe ’98 che tanto bene sta facendo con il Lione e si muove già come veterano. Potrebbe essere lui il primo colpo in mediana magari con l’inserimento di qualche pedina come contropartita: Douglas Costa? Possibile. Sul brasiliano c’è anche il Gremio, che sogna di riportarlo in Brasile.

Per l’attacco spunta un nome di quelli destinati sempre a far discutere: Mauro Icardi, che potrebbe salutare il PSG. Nelle orecchie dell’argentino il richiamo dell’Italia è insidioso come il canto delle Sirene. C’è anche la Roma, è accostato nelle ultime ore anche al Milan. L’Inter intanto teme assalti per il suo diamante, Lukaku: nelle ultime settimane s’è fatto avanti il Manchester City, ora bussa il Barcellona. I tifosi nerazzurri non hanno di che temere: una volta diradate le nuvole dei problemi societari, non ci saranno dubbi sulla permanenza del belga. Il Napoli dal canto suo non farà molta opposizione alle offerte che arriveranno per i suoi big. C’è bisogno di rifondare, risanare, ridimensionare, anche a fin di bene. Ecco perché in lista di sbarco c’è Fabiàn Ruiz, uno che malgrado le prestazioni altalenanti ha tanto mercato. Se lo contendono Barcellona e Real Madrid, al solito, cui si aggiunge però il Manchester City. Base d’asta fissata a 60 milioni.

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24